crutchlow motogp

MotoGP, Cal Crutchlow stringe i denti: “Braccio peggiorato dopo l’intervento”

Cal Crutchlow verso un GP difficile a causa dei problemi al braccio. Nonostante tutto è positivo: "Ottimista sul ritmo, possiamo fare una bella gara."

27 settembre 2020 - 11:26

Cal Crutchlow è forse quello combinato peggio verso la gara MotoGP di Barcellona. La caviglia infortunata giovedì non sembra creare troppi guai, ma il braccio recentemente operato è invece in condizioni problematiche. Nonostante tutto, il britannico di LCR Honda stringerà i denti per conquistare almeno un piazzamento a punti. Autore di un bel 5° tempo nel warm up, scatterà dal 16° posto in griglia: un risultato che poteva essere anche migliore se non fosse stato ostacolato…

“Stavo migliorando, ero dietro a Bagnaia, poi Rabat si è messo in mezzo” ha raccontato il britannico. “Ha rovinato i miei ultimi due settori, ed in seguito anche il mio ultimo giro. Potevo passare in Q2…” Tante incognite in ottica gara, dalle gomme al meteo, più una Honda non proprio semplice da gestire. “La moto si comporta meglio con le soft, penso sia la nostra scelta per la gara.” Un parere condiviso da tutti i piloti MotoGP, come visto già dal warm up.

Ma come detto, il maggior problema è rappresentato dalle sue condizioni fisiche tutt’altro che ottimali. “Sono preoccupato per il braccio. A livello di sindrome compartimentale l’operazione non ha migliorato la situazione, anzi va anche peggio. Si tratta soprattutto del tendine del movimento: quando il muscolo è in contrazione, avverto dolore.” Ma è più che intenzionato a concludere il GP. “Sono abbastanza ottimista riguardo al ritmo, possiamo fare una bella gara.” 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

quartararo motogp

MotoGP, Fabio Quartararo: “Quando ci sono gare doppie siamo persi”

bastianini moto2

Moto2, Enea Bastianini carico: “Mancano ancora tre Gran Premi”

di giannantonio moto2

Moto2, Fabio Di Giannantonio: “Ci siamo rifatti di domenica scorsa!”