MotoGP Brno Warm Up: Pedrosa, Marquez, Rossi in 98 millesimi

A seguire le M1 Lorenzo e Crutchlow con Bradl 6°

25 agosto 2013 - 5:56

La pioggia risparmia (per il momento) i piloti della MotoGP all’Automotodrom di Brno, ne guadagna lo spettacolo. Nei conclusivi 20 minuti di Warm Up pre-gara (semaforo verde all’inusuale orario delle 13:00) Dani Pedrosa, Marc Marquez e Valentino Rossi, con quest’ordine, hanno monopolizzato le prime tre posizioni della classifica racchiusi in soli 98 millesimi di secono. Dopo due giorni difficili per i ben noti problemi fisici e qualche grattacapo nella definizione della miglior messa a punto, Pedrosa in 1’56″515 si è preso la “pole” della domenica mattina lasciando a soli 3 millesimi (!) il proprio compagno di squadra Marc Marquez, secondo e terzo in griglia a completare la prima fila con Alvaro Bautista (soltanto 8° nel Warm Up) ed il poleman Cal Crutchlow (5° in questa sessione).

Scatterà invece dalla settima casella e, ancora una volta, dalla terza fila invece Valentino Rossi, protagonista di un apprezzabile “run” nel Warm Up culminato con il miglior riferimento cronometrico personale in 1’56″613 a soli 98 millesimi dal leader Pedrosa, terzo a precedere Jorge Lorenzo ed il già menzionato Cal Crutchlow rispettivamente a 0″125 e 0″259 dalla vetta.

Scorrendo la classifica figura in sesta piazza Stefan Bradl, con il plotoncino di 9 piloti racchiusi in 8/10 completato da Bradley Smith, Alvaro Bautista e Nicky Hayden. Chiude 10° a precedere Michele Pirro invece Andrea Dovizioso, tredicesimo è Andrea Iannone preceduto da Aleix Espargaro, confermatosi leader tra le CRT con i nostri Danilo Petrucci e Claudio Corti più staccati.

MotoGP World Championship 2013
Automotodrom Brno, Classifica Warm Up

01- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 1’56.515
02- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.003
03- Valentino Rossi – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.098
04- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.125
05- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.259
06- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 0.345
07- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.447
08- Alvaro Bautista – GO&FUN Honda Gresini – Honda RC213V – + 0.601
09- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 0.851
10- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.755
11- Michele Pirro – Ignite Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 2.023
12- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP13 – + 2.090 (CRT)
13- Andrea Iannone – Energy T.I. Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 2.104
14- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 2.159 (CRT)
15- Hector Barbera – Avintia Blusens – BQR FTR – + 2.653 (CRT)
16- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 3.069 (CRT)
17- Randy De Puniet – Power Electronics Aspar – ART GP13 – + 3.121 (CRT)
18- Claudio Corti – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 3.150 (CRT)
19- Yonny Hernandez – Paul Bird Motorsport – ART GP13 – + 3.340 (CRT)
20- Hiroshi Aoyama – Avintia Blusens – BQR FTR – + 3.446 (CRT)
21- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – ART GP13 – + 3.979 (CRT)
22- Lukas Pesek – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 4.547 (CRT)
23- Martin Bauer – Remus Racing Team – S&B Suter BMW – + 5.023 (CRT)
24- Bryan Staring – GO&FUN Honda Gresini – FTR Honda MGP13 – + 5.132 (CRT)
25- Michael Laverty – Paul Bird Motorsport – PBM 01 – + 5.491 (CRT)

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Phillip Island Circuit

MotoGP Phillip Island: orari TV SKY, TV8 e streaming

Marc Marquez e Mick Doohan

MotoGP, Marc Marquez a Phillip Island per un altro storico record

Johann Zarco

MotoGP, il ritorno di Johann Zarco: tanti dubbi sul futuro