MotoGP, Brno: Prove 2, acuto di Fabio Quartararo

Fabio Quartararo autore del miglior tempo del venerdì a Brno, seguono Márquez e Miller. Petrucci omaggia Luca Semprini.

2 agosto 2019 - 15:06

La seconda sessione di prove libere si chiude con Fabio Quartararo al comando della classifica combinata. Il rookie del team Petronas Yamaha SRT, assieme a Marc Márquez 2°, è l’unico in grado di scendere sotto il muro di 1:56 in questa prima giornata a Brno. Segue come detto il campione in carica, terza piazza per Jack Miller davanti ad Andrea Dovizioso. Non manca un omaggio da parte di Danilo Petrucci per Luca Semprini, addetto stampa Ducati scomparso improvvisamente nella notte tra mercoledì e giovedì (foto: GPOne).

Una prima cosa da segnalare è che i piloti si sono lamentati del problema delle buche, un fatto di cui sicuramente si parlerà anche in seguito. Da notare alcune novità in casa Ducati: Petrucci ha già provato al mattino un nuovo profilo aerodinamico, in questo turno lo fa anche Dovizioso. Non mancano differenze anche in Honda: Márquez in conferenza stampa aveva già anticipato che avrebbe continuato a provare due diversi telai (uno in carbonio), come in Germania. Vediamo poi aggiornamenti in casa Suzuki, in particolare sulla moto di Rins.

In pista, buona partenza per Viñales, Rins e Márquez, che occupano la top 3 nella prima parte del turno. Cade Aleix Espargaró alla Horizont, ‘fumata bianca’ dal posteriore della M1 di Rossi, mentre verso la fine del turno finisce a terra anche Nakagami. Tanta attività in pista, molti cambi in classifica soprattutto negli ultimi minuti: tutti stanno dando il massimo, per scongiurare sorprese in caso di pioggia sabato. Alla fine ecco che arriva Fabio Quartararo: 17° poco prima, il francese stampa il miglior crono del venerdì, davanti a Marc Márquez ed alle rosse di Jack Miller ed Andrea Dovizioso.

La classifica delle FP2/combinata

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

rins motogp

MotoGP: Alex Rins, finalmente il podio! Con ‘saluto’ e dedica a Luis Salom

marini moto2

Moto2, Luca Marini vince ancora: “Lowes molto veloce, poi la gomma è calata…”

MotoGP, Fabio Quartararo in Catalunya

MotoGP, Fabio Quartararo in stile Gomorra: “La mia vittoria più bella”