brad binder motogp

MotoGP: Brad Binder, “esordio” a Silverstone come miglior KTM

Brad Binder, la sfida di Silverstone inizia con un buon 8° posto in classifica combinata. "Qui senza obiettivi, è sempre difficile su una nuova pista."

28 agosto 2021 - 8:06

Prima giornata alla scoperta di Silverstone chiusa da top KTM. Brad Binder è uno dei tanti piloti che quest’anno affrontano la pista britannica da piloti MotoGP, visto l’evento saltato nel 2020. Ma non è una brutta partenza, visto che anche giovedì in conferenza stampa lui stesso ha ribadito le costanti difficoltà nel trovare la quadra tra libere e qualifiche. Nella giornata decisamente no del compagno di box, ci pensa lui a portare in alto il team factory della casa di Mattinghofen, mettendo a referto l’ottavo posto combinato nel venerdì di libere.

“Sono davvero contento di com’è andata la prima giornata. Avevo un buon feeling e sono riuscito ad attaccare” ha dichiarato il pilota sudafricano. Certo, non è andato tutto per il verso giusto. “È una pista davvero difficile: se commetti il ​​minimo errore ne senti le conseguenze per parecchie curve. Ma abbiamo avuto anche qualche problema nelle FP2, quindi non siamo riusciti a realizzare qualche giro in più.” Utile per un pilota che sta scoprendo un nuovo circuito. “La cosa più difficile è ‘prendere fiato’: non è proprio una pista con tante zone di frenata. Tutto è più fluido, serve una certa dinamica: adattarsi qui è una vera sfida.”

Per lui sembra iniziata molto bene. “Non posso lamentarmi, alla fine è uno dei miei migliori venerdì” ha sottolineato. Ammettendo anche che “Non mi sono prefissato alcun obiettivo. È sempre difficile quando ti trovi ad affrontare un nuovo tracciato, a volte ti trovi bene ed a volte no.” In questo caso, “Mi sono sentito subito a mio agio. Sono stato un po’ più veloce del solito e questa è la cosa più importante, ma nei prossimi turni tutti saranno più rapidi.”

Massaggio Capitale, relax a Roma

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

franco morbidelli motogp

MotoGP, Franco Morbidelli: “Sfida superata in maniera decente”

aleix espargaro misano motogp

MotoGP: comanda Aleix Espargaró nel day-2, Bagnaia top dei Test Misano

alex rins motogp

MotoGP, Alex Rins: “Sylvain Guintoli? Non so davvero come faccia”