zarco espargaro motogp

MotoGP, botto Zarco-Espargaró: Ducati furiosa “Sanzione sbagliata”

Johann Zarco e Pol Espargaró, incidente che fa discutere. Sanzionato il francese, Ducati disapprova: "Dovevano penalizzare Pol!"

9 agosto 2020 - 17:54

Ha fatto parecchio discutere quanto accaduto nel corso della gara MotoGP a Brno. Parliamo dell’incidente avvenuto tra Johann Zarco e Pol Espargaró, che ha spedito lo spagnolo nella ghiaia privandolo di un possibile podio. La Direzione Gara ha esaminato la cosa e ha punito il pilota francese con una Long Lap Penalty. Zarco fa quello che gli viene chiesto, riuscendo a mantenere ed a conquistare un gran podio, ma gli animi si scaldano. Furiosi i vertici Ducati ed il team Avintia Racing, che ritengono ingiusta la penalità: “Doveva essere sanzionato Espargaró!”

VIDEO Il contatto tra Johann Zarco e Pol Espargaró a Brno

Al link qui sopra le immagini di quanto accaduto in gara. Entrambi i piloti stavano dando vita ad un’accesa battaglia per la zona podio, quand’ecco avvenire il contatto. Espargaró finisce a terra e vede svanire i sogni di gloria, mentre Johann Zarco sconta la sua sanzione. Da parte sua non arrivano proteste, anzi. “Pensavo di poterlo passare, l’ho visto largo e ci ho provato” ha spiegato l’alfiere Reale Avintia Racing. “Ma sembra che lui non mi abbia visto: mi sono chiesto subito se non fosse caduto e mi sono preoccupato, conosco bene le regole. Credo che la sanzione sia stata giusta visto il nostro attuale regolamento, ma niente di più: fa parte delle gare.”

Di ben altro tenore le dichiarazioni rilasciate in casa Ducati: Paolo Ciabatti in particolare era partito subito in quarta, protestando immediatamente. Purtroppo non è possibile fare ricorso. “La Direzione Gara ha preso una decisione completamente sbagliata” ha dichiarato. “Pol ha sbagliato ed è andato largo, mentre Zarco ha seguito la traiettoria normale. In queste circostanze bisogna guardare, non si corre da soli! Doveva essere penalizzato Espargaró, non Johann, che avrebbe anche potuto chiudere secondo.” Concorda Casey Stoner, che via Twitter ha espresso tutto il suo disappunto.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

arbolino moto3

Moto3 Barcellona, FP3: Brillano Arbolino e Fenati, top 3 iridata in Q1!

tulovic motoe cev moto2

MotoE, Lukas Tulovic: intervento rinviato, salta il CEV Moto2 ad Aragón

MotoGP, Franco Morbidelli e Ramon Forcada

MotoGP, Forcada: “Morbidelli come Lorenzo, Stoner talento vero”