MotoGP: Ben Spies in sella ad una Ducati Diavel “Drag”

Prova di accelerazione nel rettilineo di Indianapolis

16 agosto 2013 - 0:52

In attesa di risalire in sella alla Ducati Desmosedici GP13 del Pramac Racing Team dopo un lungo stop (assente di fatto dal Gran Premio d’Italia al Mugello), alla vigilia delle prime prove libere all’Indianapolis Motor Speedway Ben Spies è tornato in azione, ma con una speciale Ducati Diavel “Drag Race” realizzata da AMS Ducati Dallas. Nel rettilineo opposto ai box tra le curve 2 e 3 dell’ovale che ospita la 500 miglia della IndyCar e la Brickyard 400 della NASCAR, il “Texas Terror” ha effettuato questa prova di accelerazione in puro stile “Dragster” spremendo ogni singolo dei 170 cavalli di questa “belva”.

Dal valore di mercato di 30.000 dollari, AMS Ducati Dallas non ha escluso di produrre una serie limitata di questa Ducati Diavel Drag Race nel prossimo futuro.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

prustel dupasquier moto3

Moto3: PrüstelGP apre il 2022 nel ricordo di Jason Dupasquier

cfmoto prustelgp moto3

Moto3 2022, ecco i colori del progetto CFMoto Racing PrüstelGP

MotoGP, Enea Bastianini

MotoGP, esclusiva Pernat: “Bastianini ha un solo obiettivo”