MotoGP: Bagnaia ok, di nuovo in pista per le FP3

Nessuna complicazione per Francesco Bagnaia dopo l'incidente nelle FP1. Il pilota Pramac Racing sarà regolarmente in pista sabato mattina.

5 luglio 2019 - 18:17

Sospiro di sollievo per quanto riguarda Francesco Bagnaia. Il pilota Pramac Racing, caduto nelle FP1, non ha riportato lesioni, come evidenziato dagli esami svolti all’ospedale di Chemnitz. Il campione Moto2 in carica sarà regolarmente in pista sabato per le ultime due sessioni di libere, a cui seguiranno le qualifiche.

Nel corso della prima sessione di prove libere ‘Pecco’ era scivolato alla curva 8. Una caduta che sembrava innocua, ma la carambola nella ghiaia ha lasciato il pilota con dolori al collo ed alla testa. Assieme al team si è deciso di saltare le FP2 e di svolgere esami approfonditi in ospedale, per scongiurare eventuali lesioni.

La TAC realizzata nella struttura del posto ha confermato che non ci sono complicazioni di alcuni tipo. Bagnaia quindi sarà regolarmente in pista sabato, con l’obiettivo di migliorare il 18° tempo combinato di oggi e, perché no, cercando di dare l’assalto direttamente alla Q2.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Casey Stoner ex rivale di Valentino Rossi

Casey Stoner: “Rossi non è troppo vecchio, può puntare alla vittoria”

MotoGP, Johann Zarco

MotoGP, Johann Zarco: “Ho firmato con Ducati, non con Avintia”

MotoGP, Massimo Rivola

MotoGP, Rivola: “Iannone ed Espargaró? Normale parlino con altri team”