MotoGP: Avintia Racing con due CRT su base FTR Kawasaki

Yonny Hernandez e Ivan Silva i due piloti

11 gennaio 2012 - 14:11

Con un comunicato stampa il By Queroseno Racing (BQR) ha confermato la partecipazione al mondiale MotoGP 2012 con due “CRT” su base FTR-Kawasaki, iscritte sotto le insegne del team “Avintia Racing” grazie all’apporto del main sponsor Grupo Avintia.

I due piloti scelti per questo progetto fortemente voluto da Raúl Romero (titolare By Queroseno Racing e team manager Avintia Racing) sono Yonny Hernandez, colombiano con un biennio di esperienza nel mondiale Moto2 proprio con BQR, e Ivan Silva, ex-pilota Ducati d’Antin in MotoGP, campione europeo Superstock 1000 e CEV Stock Extreme in carica proprio in sella ad una Kawasaki Ninja ZX-10R.

Va ricordato che Hernandez e Silva hanno già avuto modo di provare la FTR-Kawasaki tra Valencia e Jerez lo scorso mese di novembre.

La partnership con Avintia ci consentirà di correre ad alti livelli nel motociclismo“, afferma Raul Romero. “Possiamo presentare una squadra vincente in Moto2 e Moto3, mentre in MotoGP con il programma CRT investiamo sul futuro. La nostra sarà una moto realizzata e sviluppata interamente in Spagna e per noi è senza dubbio motivo d’orgoglio.

Avintia Racing sarà presente anche in Moto2 con Julian Simon in sella ad una FTR Moto M212, mentre in Moto3 spazio al riconfermato Maverick Vinales su FTR Moto M312 motorizzata Honda, pronto a confermare quanto di buono mostrato nella passata stagione (3° in classifica con 4 vittorie all’attivo nonchè “Rookie of the Year”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea

MotoGP, Jonathan Rea: “Grazie a Valentino Rossi”

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, il coach Gavira: “Valentino Rossi non perde il sorriso”

Pecco Bagnaia, fan club

MotoGP: Misano non sarà solo giallo, decolla il Pecco Fan Club