dovizioso motogp

MotoGP, Austria: Dovizioso in trionfo, ecco il primo centro 2020!

Andrea Dovizioso, ecco la prima affermazione di questa stagione. Primo podio per Joan Mir 2°, terza piazza per Jack Miller.

16 agosto 2020 - 15:06

Il regno Ducati al Red Bull Ring continua. Ci pensa Andrea Dovizioso, che in una gara condizionata anche da una bandiera rossa chiude in trionfo, conquistando il terzo successo su questa pista. Ironia, il giorno dopo aver annunciato il divorzio da Ducati… Lotta serrata fino alla fine tra Jack Miller e Joan Mir per le restanti posizioni del podio: il pilota Suzuki sfrutta un errore dell’australiano ed arriva il primo podio MotoGP. Quarto posto finale per Brad Binder, più indietro le Yamaha, soprattutto gli attesi Quartararo e Viñales (anche se quest’ultimo sembra avesse problemi alla frizione…)

Gran scatto al via per Miller tallonato da Viñales, ma poco dopo ecco Dovizioso, Pol Espargaró e Mir superare lo spagnolo. Pessima partenza per Rins, che finisce fuori dalla top ten, mentre inizia subito la rimonta di Binder, che presto martella sui tempi dei primi. Quartararo invece dopo qualche giro precipita in fondo alla griglia per un errore in frenata ed un conseguente lungo passaggio fuori dalla pista. Pol Espargaró passa al comando davanti a Dovizioso, Miller e Mir, ma ecco la bandiera rossa per uno spaventoso incidente tra Zarco e Morbidelli. Si riparte in seguito con la distanza di gara ridotta a 20 giri e con Espargaró davanti.

LE IMMAGINI DELL’INCIDENTE

Ottimo lo scatto dello spagnolo, ancora meglio però le Ducati di Dovizioso e Miller più le Suzuki di Rins e Mir (sembra che l’holeshot device si sia rivelato molto utile). La giornata si rivela presto nera per KTM, che perde sia Espargaró che Oliveira per un incidente tra loro. La lotta al vertice sembra diventata una faccenda esclusiva tra le rosse e le Suzuki, con Rins che vede infrangersi i sogni di gloria in una scivolata. Scappa Andrea Dovizioso e nessuno riesce più a fermarlo: ecco la prima affermazione stagionale, il terzo successo personale al Red Bull Ring. Jack Miller e Joan Mir dietro di lui si contendono le restanti posizioni: ha la meglio lo spagnolo, complice un errore del pilota Pramac.

La classifica

2 commenti

Macx
15:33, 16 agosto 2020

Mandarli affa……… e vincere nello stesso weekend non ha prezzo

    Anonimus
    18:27, 16 agosto 2020

    Si ma bisogna sperare che questa non sia l’ultima che riesca a vincere visto com’è andata l’anno scorso…

POTRESTI ESSERTI PERSO:

quartararo motogp

MotoGP, Barcellona: Quartararo vola nelle FP3, Dovizioso-Bagnaia in Q1!

arbolino moto3

Moto3 Barcellona, FP3: Brillano Arbolino e Fenati, top 3 iridata in Q1!

tulovic motoe cev moto2

MotoE, Lukas Tulovic: intervento rinviato, salta il CEV Moto2 ad Aragón