alex rins motogp austin 2019

Alex Rins, primo GP da papà sul luogo del primo trionfo MotoGP

Alex Rins pronto per il ritorno ad Austin. La nascita del figlio è una carica in più, oltre ad essere un tracciato sul quale ha trionfato in ogni categoria.

29 settembre 2021 - 16:59

Non è certo la sua stagione più semplice in MotoGP. Anzi, Alex Rins sta vivendo la sua annata più complessa in classe, tolto il 2017 condizionato da un pesante infortunio. Da ricordare certo che anche nella prima parte di 2021 ha dovuto fare i conti con una lesione, ma al GP saltato per questo motivo si sommano ben cinque zeri in gara. L’ultimo per caduta proprio nell’evento disputato a Misano. Ma dopo questa delusione c’è stato un bellissimo motivo per sorridere, ovvero l’arrivo del figlio Lucas: una spinta certo extra verso la tappa ad Austin, un evento per lui decisamente speciale visti i precedenti.

Stiamo parlando infatti dell’unico pilota che nel “giovane” COTA ha messo a referto una vittoria in tutt’e tre le categorie del Motomondiale. Nel 2013, quando era ancora in Moto3, piazza la zampata nell’evento inaugurale disputato sulla pista texana. Una volta in Moto2, mette il suo sigillo nel Gran Premio delle Americhe del 2016. Infine, nel 2019 riesce a beffare Valentino Rossi nei giri finali della corsa, cogliendo così la sua prima vittoria in MotoGP dopo i cinque podi (i primi in top class) arrivati nel corso della stagione precedente. “Una gara davvero speciale, una grande battaglia con Rossi, la folla e la festa con la squadra” ha ricordato Rins.

Si riparte da qui per tentare di chiudere al meglio una stagione 2021 ben diversa dalle aspettative. “Inizierò il mio fine settimana con questi bei ricordi nella mente, spero di portare a casa un altro bel risultato.” Il pensiero però va certo alla grande gioia di questi giorni. “La scorsa settimana sono diventato padre” ha sottolineato. “È una motivazione ancora maggiore per il weekend! So che possiamo fare bene su questo tracciato.” Una carica extra, necessaria anche per scacciare qualche ‘fantasma’ dopo l’ultimo incidente in gara. Nel mirino il ritorno sul podio, al momento visto una sola volta quest’anno.

Foto: Suzuki Racing

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

motogp misano

MotoGP verso Misano-2: tutti gli orari TV su Sky Sport, DAZN e TV8

motogp valentino rossi

MotoGP: folla e poster dedicato per salutare Valentino Rossi a Valencia

Andrea Iannone ex pilota MotoGP

MotoGP, Andrea Iannone su Rai1: “Sono un uomo che vive di sfide”