MotoGP, Assen: Vola Quartararo, pole con record della pista

Ad Assen Fabio Quartararo si assicura la terza pole stagionale con record della pista. Prima fila completata da Maverick Viñales e da Alex Rins.

29 giugno 2019 - 14:59

Si riscrivono nuovamente i tempi record nel corso delle qualifiche ad Assen. Ci pensa prima Alex Rins, fa ancora meglio Maverick Viñales, infine è Fabio Quartararo a mettere il suo sigillo. Il rookie francese conquista la terza pole stagionale (con annesso miglior giro assoluto), davanti all’alfiere Monster Yamaha ed al pilota Suzuki, che realizza la sua miglior qualifica da quando è in MotoGP.

Si comincia come sempre con il primo turno di qualifiche, che vede in azione anche Rins e Rossi. Iniziano a fioccare fin da subito i caschi rossi: l’obiettivo è assicurarsi le prime due posizioni per ottenere così l’accesso alla Q2. In evidenza fin da subito Rins, autore di un gran crono nei primi giri e in testa con ampio margine sugli inseguitori. Registriamo una caduta per Zarco alla Strubben, mentre Alex Rins lima ancora il suo miglior crono. Imprendibile l’alfiere Suzuki, che accede alla Q2 assieme a Pol Espargaró, che sul finale scalza Francesco Bagnaia dalla seconda piazza.

Dodici piloti per la pole position, tanti di questi che possono contendersela. Chi si mette in luce inizialmente è Rins, arrivato dalla Q1 e presto al comando della classifica. Dietro di lui vari piloti cercano di insidiarlo, le Yamaha e Márquez in primis, ma il pilota Suzuki resiste a lungo con un crono da record. Cambia la moto Viñales e riparte, passando al comando, ma fa ancora meglio Fabio Quartararo. La pole position finisce nelle mani del pilota francese, seguito dal compagno di marca Maverick Viñales, mentre chiude la prima fila Alex Rins.

1 commento

mauro.an_14291662
19:21, 29 giugno 2019

Può essere il nuovo Stoner? Arrivato dagli inferi della categoria di mezzo per regnare in Gp ?

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso e le strade per diventare campione

motogp

MotoGP, la griglia di partenza 2021: a che punto siamo

tulovic motoe cev moto2

MotoE: Lukas Tulovic sotto i ferri, sistemata la lesione alla mano destra