MotoGP Assen: Jorge Lorenzo “Ducati instabile, ma arriviamo…”

Le Rosse non hanno fatto tempi a sensazione ma preparano l'assalto al momento opportuno. Il maiorchino pronto per il tris?

30 giugno 2018 - 5:38

Ducati da battaglia nelle prime prove del GP d’Olanda. Andrea Dovizioso ha infatti ottenuto il sesto tempo del venerdi in  1:33.859 e precede  Jorge Lorenzo  in 1:33.870. Entrambi hanno un passo gara molto promettente, tanto che il Dovi è indicato al momento come il favorito. Ma anche Lorenzo va forte e ha il morale alle stelle dopo il doppio successo di Mugello e Catalunya. Tris nel mirino? (Qui cronaca e classifica del venerdi)

Non è stata una giornata particolarmente brillante perché non siamo stati tra i più veloci, però sono abbastanza contento con le mie sensazioni e credo che abbiamo un ampio margine di miglioramento” spiega Jorge Lorenzo. “Al momento il nostro punto debole è l’ultimo settore, dove devo ancora capire qual’è la linea giusta per riuscire ad essere veloce come i primi, e anche per quanto riguarda il setting dovremo modificare alcuni dettagli, perché la moto è un po’ instabile nelle curve veloci. Abbiamo ancora molto lavoro da fare ma sappiamo di avere tutto il potenziale per essere competitivi.”

 Andrea Dovizioso ha commentato“E’ stata una prima giornata positiva: siamo partiti bene già stamattina e oggi pomeriggio abbiamo fatto un ulteriore passo avanti. Sono piacevolmente sorpreso perché a metà turno abbiamo girato con un passo molto buono e sinceramente non me lo aspettavo, visto che qui ad Assen non è mai facile. Ci sono molti piloti veloci, ma anche noi lo siamo e questo era l’obiettivo principale di oggi. Ora dobbiamo continuare a lavorare su alcuni aspetti che possono fare la differenza in gara, mentre sul giro secco potevo fare meglio ma ho trovato molto traffico.”

MES Experience a Franciacorta: tutte le info utili

SBK Misano: i biglietti e le offerte disponibili

MXGP Videopass: prezzi e offerte disponibili

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Motoestate show a Franciacorta: tutti i vincitori e i protagonisti

Graziano Rossi: “Vorrei vedere Valentino correre per sempre”

British Talent Cup: Seabright e Horsman vincenti a Snetterton