pecco bagnaia motogp

MotoGP Aragón, WUP: Bagnaia detta il passo. I tempi Moto2 e Moto3

Pecco Bagnaia svetta anche nel warm up MotoGP ad Aragón. Il resoconto anche dei turni Moto2 e Moto3, scattati in ritardo per nebbia.

12 settembre 2021 - 10:32

Completati anche gli ultimi turni prima di dare il via alle corse al MotorLand Aragón. Il poleman Francesco Bagnaia mette a referto il miglior crono anche in questa sessione, pronto per essere protagonista in gara, seguito da Takaaki Nakagami e dal campione MotoGP in carica Joan Mir. In Moto2 svetta Augusto Fernández, in Moto3 infine si fa vedere l’esordiente Izan Guevara. Un inizio decisamente ritardato a causa di un bel banco di nebbia comparso questa mattina. Inevitabile l’attesa, per poi ridurre i turni delle classi minori a 10 minuti invece dei canonici 20. Vediamo com’è andata, ricordando anche tutti gli orari del Gran Premio.

Warm Up Moto3 

La visibilità non è ancora perfetta in alcuni punti della pista, ma si riesce comunque a girare in qualche modo, dando il via così a questi ultimi turni stravolti. Piloti attivissimi in pista, si cerca di approfittare al massimo di questi pochi minuti concessi per gli inevitabili ritardi, ma abbiamo anche a referto una scivolata “nella nebbia” per Jaume Masiá, senza conseguenze per il pilota. Al comando infine si piazza il rookie Izan Guevara, relegando Deniz Öncü in seconda posizione per soli sette millesimi! Terzo è Niccolò Antonelli, il migliore dei nostri in quest’ultima sessione prima della gara.

Warm Up Moto2 

La nebbia si dirada sempre di più col passare dei minuti, la situazione sta nettamente migliorando rispetto alla partenza di questa giornata. Tanti cambiamenti in classifica in questa sessione, solo sul finale abbiamo in Augusto Fernández l’autore del miglior crono dell’ultimo turno prima della gara ad Aragón. Ad un decimo si piazza il compagno di box Sam Lowes, con il leader Moto2 Remy Gardner subito dietro. Secondo crono provvisorio tolto a Marco Bezzecchi per averlo realizzato con bandiere gialle: poco prima infatti c’era stata la scivolata di Jorge Navarro, senza conseguenze.

GP San Marino e Riviera Rimini Biglietti qui

Warm Up MotoGP 

Migliorano ancora le condizioni della pista, splende il sole ed i piloti sono immediatamente in pista, approfittando al massimo di quest’ultima sessione che precede la gara. Qualcuno cerca delle soluzioni (come ad esempio Quartararo, che non si sente troppo a posto), ma non mancano come sempre anche prove di gomme, nuove ed usate. Tutti sono in azione con media-soft (tranne Miller e Zarco con doppia soft), ma per la corsa molti ipotizzano la scelta hard-soft. Registriamo anche un incidente, protagonista Alex Márquez senza alcuna conseguenza se non per la sua RCV. È il poleman a mettere il suo sigillo, Francesco Bagnaia svetta anche in quest’ultimo turno per soli 30 millesimi su Takaaki Nakagami, terzo è Joan Mir.

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Enea Bastianini e Ruben Xaus

MotoGP, il budget fa il gap: Enea Bastianini stile Robin Hood

MotoGP, Marc Marquez a Misano

MotoGP, Honda-revolution: Marquez apre la strada, Espargarò in bilico

Superbike, Toprak Razgatlioglu

MotoGP, Toprak Razgatlioglu pronto per un test con la Yamaha