jack miller motogp

MotoGP Aragón, Prove 2: Jack Miller vola in testa, Bagnaia a terra

Jack Miller è il più rapido del venerdì ad Aragón, seguito da Aleix Espargaró e da Cal Crutchlow. Cadono Marc Márquez e Pecco Bagnaia.

10 settembre 2021 - 15:03

C’è una Ducati al comando alla fine del venerdì di libere ad Aragón. Più precisamente quella di Jack Miller, che sul finale del turno piazza il crono di riferimento a conclusione di questa prima giornata al MotorLand. Aleix Espargaró chiude a due decimi, gran turno per il sostituto Cal Crutchlow che stampa il terzo miglior tempo delle FP2 ed anche della classifica combinata. A referto due incidenti distinti per Marc Márquez e Francesco Bagnaia, senza conseguenze per i due piloti, mentre il leader MotoGP Fabio Quartararo chiude col settimo crono di giornata. Tutti gli orari del Gran Premio.

Prove libere 2

Si riparte da Marc Márquez autore del tempo di riferimento nelle prime prove libere ad Aragón. Ma questo turno comincia decisamente peggio: mentre tallonava il fratello ecco una scivolata alla curva 16, che lascia il catalano imbestialito con se stesso (ma incolume fisicamente) e la sua Honda disintegrata. A referto poco dopo anche una caduta per Bagnaia, stavolta alla curva 5, sempre senza conseguenze per il pilota. Non è il caso di Viñales, ma c’è comunque uno scossone importante per il neo acquisto Aprilia, che finisce poi largo. Da notare che c’è uno spettatore di lusso per questo weekend.

Secondo quanto riporta motogp.com, sembra che il duo KTM Factory abbia a disposizione un nuovo telaio sulla RC16, già provato sia da Binder che da Oliveira. Non è una brutta notizia, visto che il pilota portoghese (ancora convalescente da un infortunio alla mano destra) si porta presto nelle zone alte della classifica. Ma si fanno vedere anche Lecuona e Petrucci, senza dimenticarci delle Ducati, del duo LCR… Insomma, negli ultimi minuti ci sono parecchi stravolgimenti, con anche qualche sorpresa.

A Roma: benessere e piacere

La classifica FP2 

La classifica combinata

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi a Misano

MotoGP, Valentino Rossi: “Gomme Michelin? Serve più coerenza”

enea bastianini motogp

MotoGP, Enea Bastianini: “Michele Pirro riferimento nelle prime libere”

motogp misano 2021

MotoGP Misano: dal ritorno di Morbidelli al “vero momento” di Márquez