vinales motogp

MotoGP, Aragón: Prove 1, tris Yamaha con Viñales in testa

Tripletta Yamaha nelle FP1, con Maverick Viñales a precedere Franco Morbidelli e Fabio Quartararo (entrambi caduti). Seguono due Honda, Ducati lontane.

16 ottobre 2020 - 11:17

Prima sessione MotoGP scattata in ritardo per il freddo, che si chiude con una top 3 tutta Yamaha. Maverick Viñales stampa il tempo di riferimento, dietro di lui si piazzano Franco Morbidelli e Fabio Quartararo (entrambi con un incidente a referto). Buoni risultati al momento per le Honda, con Alex Márquez e Takaaki Nakagami subito dietro al terzetto della casa dei tre diapason, mentre sono più lontane le Ducati: Jack Miller, primo delle rosse, è 12° in questo turno.

Rossi assente, dominio Yamaha

La prima notizia è l’assenza di Valentino Rossi, risultato positivo al Covid. Un’altra bella tegola per Yamaha, che già in precedenza ha dovuto rinunciare a sei ingegneri. Non benissimo la situazione di Danilo Petrucci, punto da un calabrone nei giorni scorsi: la faccia è ancora gonfia, anche se sta lentamente migliorando. La speranza del pilota è di non risentirne troppo. Nel frattempo l’inizio della prima sessione viene rimandato per le basse temperature, la MotoGP rimane in attesa che la situazione migliori. Circa mezz’ora dopo rispetto al programma la classe regina scende in pista: soft-media la scelta per tutti, tranne Bradl che comincia con la doppia morbida.

Registriamo un incidente per Zarco dopo pochi minuti: il pilota sta bene, la sua Ducati un po’ meno. Da ricordare che questo fine settimana sarà il terzo pilota francese a raggiungere quota 200 GP, dopo Randy De Puniet (260) e Mike Di Meglio (215). Si salva Maverick Viñales, scivola invece Márquez, che si ferma a raccogliere i pezzi della sua RCV incidentata prima di rientrare al box. Cadute anche per Lecuona, Morbidelli, Quartararo sul finale, mentre si rivela un turno dominato dalle Yamaha. Lo dimostra la top 3: davanti a tutti si piazza Maverick Viñales, seguono i due piloti Petronas nonostante i distinti incidenti.

VIDEO Incidente ad alta velocità per Fabio Quartararo

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Bradley Smith

MotoGP, Bradley Smith e le ultime lamentele su Aprilia

alex marquez motogp

Spy MotoGP: Un nuovo telaio per i piloti Honda ad Aragón

savadori motogp

MotoGP: Lorenzo Savadori, Aprilia gli ‘regala’ Valencia e Portimao