MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Aprilia-Dovizioso affare fatto: test al Mugello e poi l’esordio

Andrea Dovizioso e Aprilia pronti alla firma, l'esordio già in questa stagione MotoGP. Fissato un secondo test al Mugello, si cerca uno sponsor.

26 marzo 2021 - 7:57

Andrea Dovizioso e Aprilia hanno annunciato un test MotoGP privato a Jerez per il 12-14 aprile. Solo pochi giorni dopo l’ex pilota Ducati ha riportato un lieve infortunio, che fortunatamente non comprometterà la sua uscita in sella alla RS-GP. Nell’impatto ha rotto il casco: “Mi sento come se fossi un pugile che ha fatto un incontro di box. E lo ha perso“. C’è voglia di ritornare sull’asfalto del Mondiale, in quel paddock da cui si è allontanato con troppa amarezza. Abbiamo sempre avanzato la tesi che non si tratti di un semplice test, ora si muovono i primi passi per il ritorno a titolo definitivo. “Vincere con Aprilia sarebbe un sogno“, ha ammesso in un’intervista a Sky Sport nel giorno del suo 35° compleanno.

Si sta lavorando sottotraccia perché quel primo test sulla RS-GP non resti una semplice comparsata. A darne conferma è Paolo Ianieri su ‘La Gazzetta dello Sport’. Andrea Dovizioso aveva ricevuto l’invito a recarsi in Qatar per una sessione di test, ma ha dovuto rifiutare per prepararsi e partecipare alla gara di cross regionale a Chieve. La trattativa tra la casa di Noale e Simone Battistella, manager del Dovi, si stanno intensificando. Al vaglio un secondo test sul circuito del Mugello subito dopo quello di Jerez. C’è già la data, l’11 e 12 maggio: in quei due giorni la pista è stata prenotata dalla Ducati, ma l’Aprilia ha già confermato la sua presenza con Espargarò e Savadori.

Resta l’unico e solito intoppo per adesso: trovare uno sponsor. Massimo Rivola sta cercando soldi per coprire l’eventuale ingaggio di Andrea Dovizioso, che potrebbe esordire a stagione MotoGP in corso. Con Lorenzo Savadori che ricoprirebbe la carica del collaudatore. Altra soluzione possibile è l’intervento diretto del Gruppo Piaggio che non vuole farsi sfuggire questa grande occasione. Il forlivese in sella alla RS-GP sarebbe un bel colpo sia per i risultati che come ritorno di immagine.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

1 commento

Makiland
11:33, 26 marzo 2021

AD merita una moto e Italiana ancor meglio … Ti aspettiamo e sul Podio, magari non subito … ma chissà …

POTRESTI ESSERTI PERSO:

danilo petrucci motogp

MotoGP, Petrucci: ultimo GP in casa e le ipotesi Dakar-MotoAmerica

motogp luca marini

MotoGP, Luca Marini: “Proverò a stare coi primi, posso imparare molto”

bagnaia motogp

MotoGP, Bagnaia: “Quartararo indietro? Devo spingere come se fosse 2°”