MotoGP: Aprilia al lavoro su due motori e due telai 2019

Aleix Espargaro ha chiuso con il decimo tempo i test di Valencia ma vuole verificare il potenziale prossima settimana a Jerez

22 novembre 2018 - 18:57

Nei prossimi test di Jerez (28-29 novembre) Aprilia proverà con Aleix Espargaró  due diverse configurazioni motore e due soluzioni ciclistiche, con l’obiettivo di definire la base dello sviluppo 2019. Nei collaudati di Valencia, prima uscita in preparazione alla MotoGP 2019, Aleix ha fatto segnare il suo miglior tempo in 1’31.400 al giro 37 dei 55 totali, rilevamento che gli vale la decima posizione complessiva. Qui cronaca e tempi dei test

A Valencia abbiamo fatto un buon lavoro” racconta Aleix Espargaro. “Ho provato un nuovo telaio, continuando le prove anche sul nuovo motore che avevo guidato il primo giorno. Il feeling è stato buono, anche se voglio riprovare tutto a Jerez, una pista piuttosto diversa da questa e più indicativa. Sappiamo bene le aree su cui dobbiamo lavorare e l’arrivo di due nuovi piloti con tanta esperienza ci aiuta a focalizzare le priorità. Ci aspetta un inverno impegnativo perchè questi due giorni hanno confermato il livello del campionato che ci aspetta, se possibile ancora più alto di quello appena concluso”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Danilo Petrucci a Phillip Island

MotoGP, Petrucci-Ducati divorzio completo: “Per me non c’è spazio”

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Non devo dimostrare nulla, ma nella vita non si sa mai”

MotoGP, Emilio Alzamora

MotoGP, Honda dichiara guerra al clan Marquez-Alzamora