Andrea Iannone

MotoGP: Andrea Iannone ‘unfit’, addio gara di Misano

Andrea Iannone salterà la gara di Misano dopo le tre cadute in due giorni. Il pilota Aprilia ha subito due traumi contusivi alla spalla sinistra.

14 settembre 2019 - 16:55

Andrea Iannone ha saltato le qualifiche di Misano e potrebbe dare forfait anche per la gara di domani. Il pilota Aprilia, dopo le cadute nelle FP1, FP3 e FP4, ha subito due traumi contusivi alla spalla sinistra. “Ha una sofferenza piuttosto diffusa di tutta la struttura capsulo legamentosa“, ha spiegato il dott. Zasa della Clinica Mobile. Come da regolamento, e come ritenuto opportuno dai sanitari, il pilota di Vasto è stato accompagnato al Centro medico per valutare la capacità o meno di guidare.

LA SOLITA SPALLA DEL MUGELLO 2015

Nel maggio 2015 Andrea Iannone ha riportato un serio infortunio proprio alla spalla sinistra, durante un test al Mugello in sella alla Ducati. La caduta all’Arrabbiata 2 provocò una sublussazione che richiedeva un intervento, ma The Maniac preferì non sottoporsi ad intervento chirurgico per non compromettere la stagione successiva. Da allora ha rimandato l’operazione, ma adesso dovrà cautelarsi e saltare la gara di San Marino.  Nella quarta sessione di prove Iannone ha sofferto molto per il dolore dopo la terza caduta in due giorni.

Considerato ‘unfit’ per domani, il rider Aprilia resta anche in dubbio per la prossima gara ad Aragon che, per sua sfortuna, si terrà fra meno di una settimana. “Dopo i test fatti qui a fine agosto sono arrivato al weekend di Misano veramente fiducioso di fare bene. Invece le cose sono andate storte fin dall’inizio, con la caduta nel primo turno che ha condizionato tutto. Ci tenevo moltissimo a questa gara e invece, ora, la cosa più importante è cercare di recuperare in fretta e nel miglior modo possibile“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi pronto a firmare: “Mi spiace per Alex e Brent”

Crutchlow MotoGP

MotoGP, Cal Crutchlow idoneo: “Fino a ieri impossibile pensare di correre”

motogp catalunya

MotoGP, Andrea Dovizioso: “La stagione in un certo senso inizia adesso”