MotoGP, Andrea Iannone

MotoGP, Andrea Iannone svela il suo parco giochi

Andrea Iannone approfitta della pausa MotoGP per rispolverare il suo box privato tra moto e go-kart. E lancia l'appello: "Tenete botta, restate a casa".

11 marzo 2020 - 22:24

Con la classe MotoGP destinata ad uno stop di almeno altri due mesi, Andrea Iannone non molla certo la presa. Le cronache rosa parlano della fine del rapporto con Giulia De Lellis. A quanto pare per i piloti della Top Class è un periodo difficile dal punto sentimentale, considerando che anche Marc Marquez si è separato dalla dolce metà. Ma il pilota di Vasto non è certo tipo da perdere il sorriso e la forza di volontà. Resta in attesa di conoscere la decisione della CDI della FIM sul presunto doping rilevato a Sepang, pronto a ricorrere al TAS anche in caso di una breve squalifica.

E con stop forzato a causa della pandemia di coronavirus, il pilota Aprilia rispolvera una sua passione mai chiusa nel cassetto. Ritorna a farsi vivo sui social con delle Instagram Stories in cui svela ai fan il suo “box di casa”, dove assembla go-kart. “Sono molto fortunato perché in casa ho il mio parco giochi, i miei hobby e le mie passioni. Oltre alle moto di una vita mi sono dedicato a questi bei giocattolini, i miei go kart, sto pulendo anche quelli più vecchi in questo momento difficile per noi. Tenete botta, tutti insieme – ha detto Andrea Iannone -. E se rispettiamo le indicazioni del governo possiamo superare questo periodo. Se vi sforzate a casa riuscirete a fare cose utili per voi. Forza e coraggio ragazzi“.

A febbraio The Maniac è volato a Losail per la presentazione del team 2020. All’epoca era ancora possibile per un italiano mettere piede in Qatar… Non è mancato qualche battibecco a distanza con il suo compagno di squadra Aleix Espargarò sulla paternità evoluzione della RS-GP. Una decisione della FIM sembrava imminente, prima che il coronavirus rovinasse i piani della MotoGP e del mondo intero. Ora non resta che attendere gli sviluppi sanitari e legali prima di sapere quando rivedremo il pilota abruzzese nuovamente sui circuiti della classe regina. Quel giorno sarà sicuramente una grande liberazione per lui e per tutti!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP rain cover

MotoGP, la tecnica: come ci si adatta alle diverse condizioni meteo?

dominique aegerter motoe

Dominique Aegerter: “I migliori in MotoGP? Márquez e Rossi”

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: ipotesi rinnovo e risposta a Nonna Lina