MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Vediamo se le gomme non si strappano”

Andrea Dovizioso per inseguire il titolo MotoGP 2020 non può permettersi errori a Le Mans. Incognita meteo e gomme: "Sarà difficile per tutti girare a 9°".

8 ottobre 2020 - 18:59

A Le Mans Andrea Dovizioso non può permettersi errori se vuole continuare a inseguire il titolo MotoGP 2020. In Catalunya ha perso la leadership scivolando al quarto posto, a -24 da Fabio Quartararo, -16 da Joan Mir, -6 da Maverick Vinales. A rendere più tristi i presagi è la mancanza di una formula che gli consenta di  trovare il feeling con la nuova carcassa Michelin. Il forlivese non riesce più a sfruttare il suo punto di forza, la staccata. E sul morale pesa inevitabilmente il divorzio dalla Ducati a fine anno, che scrive un punto interrogativo sul suo futuro.

Ultima spiaggia per il ‘Dovi’?

In terra francese Andrea Dovizioso vanta tre podi, l’ultimo l’anno scorso. Ma dalla stagione MotoGP 2013 ad oggi è sempre arrivato tra i primi cinque a Le Mans. Si prevede pioggia nel week-end e potrebbe giocare a suo favore, azzerando le sue difficoltà nell’interpretare la gomma posteriore Michelin sull’asciutto. “Cerco di vedere ogni Gran Premio come una nuova opportunità e sono convinto che potrò essere di nuovo competitivo… Dovremo affrontare condizioni meteorologiche incerte, un fattore che avrà sicuramente un forte impatto nel weekend. In ogni caso, siamo pronti a lottare fino in fondo“.

Incognita meteo a Le Mans

Ancora una volta non possono farsi previsioni alla vigilia del GP di Le Mans. In una stagione MotoGP incerta, con date “sballate” e un calendario insolito, si aggiunge l’incognita gomme. “Quest’anno, più che gli altri anni, finché non entri in pista è impossibile sapere la tua competitività. Speriamo in buone condizioni, migliori di oggi, ma non sarà facile. Possiamo fare sicuramente meglio“, ha aggiunto Andrea Dovizioso a Sky Sport MotoGP. Le temperature basse del mattino faranno il resto. “Sarà una difficoltà generale a girare con 9°, cosa possibile sabato e domenica mattina. Bisognerà vedere se le gomme non si strappano, sarà un aspetto che tutti devono gestire“.

Seguici su Instagram per rimanere sempre aggiornato!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

quartararo motogp

MotoGP Teruel, Quartararo per la rivincita: “Sappiamo dove migliorare”

MotoGP, Danilo Petrucci

MotoGP, Danilo Petrucci sbarca su Cameo: video di auguri da 46 euro

arenas moto3

Moto3: Arenas vs Ogura vs Vietti, il punto sulla top 3 mondiale