Andrea Dovizioso a Silverstone

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Difficile ripetere la vittoria austriaca”

Andrea Dovizioso 6° al termine del venerdì di Silverstone con 8 decimi di gap. Il forlivese proseguirà il lavoro sul set-up per accorciare le distanze.

23 agosto 2019 - 17:15

Sesto crono nella classifica combinata del venerdì di Silverstone per Andrea Dovizioso, carico di entusiasmo dopo la vittoria austriaca. Il record della pista segnato da Fabio Quartararo (1’59″225) e infranto anche da Marc Marquez non intimorisce il forlivese della Ducati (tempi e classifica QUI). Si può lavorare ancora su certi dettagli e le temperature potrebbero giocare a favore della Desmosedici con l’innalzarsi della colonnina.

Dopo l’annullamento della gara nel 2018 gli equilibri in pista restano un mistero. Il nuovo manto d’asfalto elargisce un ottimo grip, un dettaglio che potrebbe dare manforte alle Ducati (ma anche alle Yamaha). “Bello correre con l’asfalto nuovo, c’è qualche piccola buca, ma molto meglio dell’anno scorso – ha commentato Andrea Dovizioso a Sky Sport MotoGP -. Non male, buon feeling ma c’è da lavorare, resta una pista complicata. Essere a posto su tutti gli aspetti non è facile, dobbiamo migliorare certe cose“.

DesmoDovi non ha focalizzato ancora l’attenzione sulla strategia gomme da gara. Le previsioni preannunciano un innalzamento delle temperature, quindi sarà più sensato concentrarsi nelle FP4. “Oggi pomeriggio faceva caldo, domani e domenica farà ancora più caldo, quindi sarà importante concentrarsi domani sulle gare. Sul set-up possiamo fare meglio, in tanti sono veloci, ancora non si può sapere come siamo messi per la gara“, ha aggiunto Andrea Dovizioso. Difficile fare pronostici, ma ancora una volta sembra preannunciarsi una sfida a tre. “Marc e Quartararo saranno competitivi al 100%, anche Maverick e Valentino sono lì. Con tre giorni di asciutto tutto può ancora succedere… Non è facile fare sempre ciò che ho fatto l’altra domenica“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

maverick vinales aragon

MotoGP Aragón, Prove 2: Yamaha davanti, cade Márquez

kaito toba

Moto3: GP di Aragón concluso per Kaito Toba

Andrea Dovizioso ad Aragon

Andrea Dovizioso: “Marquez fa un’altra gara, non capiamo perché”