MotoGP: Andrea Dovizioso “C’erano altre aspettative”

Non può esser soddisfatto del quinto posto di Assen

26 giugno 2010 - 14:50

Puntava al podio, si è ritrovato soltanto in quinta posizione Andrea Dovizioso sul circuito di Assen. Con questo risultato, ottenuto soltanto in volata a scapito di Randy De Puniet, vengono messi in luce i problemi della sua Honda ed una situazione in campionato più problematica del previsto: adesso è terzo, nuovamente scavalcato da Pedrosa, e con 51 punti da recuperare…

Avevamo altre aspettative per la gara di oggi“, ammette Andrea Dovizioso, “pertanto sono un pò deluso per come sono andate le cose. La partenza è stata buona e mi son ritrovato quarto, ma rispetto ai primi non ero in grado di girare sotto l’1’35”. Non eravamo al 100 %, non c’era fiducia all’anteriore e non riuscivo a guidare al 100 % come avrei voluto.

Penso potevamo ottenere il quarto posto, ma nella lotta con Randy (De Puniet) ho perso tempo e Spies ha approfittato della situazione per guadagnare terreno. Vedendo come sono andati Pedrosa e Stoner con le gomme morbide, forse oggi abbiamo sbagliato scelta.

In ogni caso possiamo solo imparare dopo una gara del genere e non vedo l’ora di correre a Barcellona, circuito che mi piace molto dove voglio riscattare questo deludente risultato anche se non ci sarà molto tempo per risolvere i problemi“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, ufficiale: Andrea Dovizioso dice addio a Ducati

lowes moto2

Moto2, Austria: ancora Lowes nelle FP3, in 23 in un secondo!

MotoGP, Alberto Puig

MotoGP, Ducati-Dovizioso verso l’addio. Puig chiude le porte a Yamaha