MotoGP, Andrea Dovizioso e Lorenzo Savadori

MotoGP, Andrea Dovizioso a Jerez: c’è anche Lorenzo Savadori

Andrea Dovizioso è sbarcato a Jerez per il test MotoGP con Aprilia. Ai box ci sarà anche il pilota ufficiale Lorenzo Savadori.

11 aprile 2021 - 16:39

Stamane Andrea Dovizioso ha preso un volo privato per Jerez de la Frontera. Da lunedì 12 a mercoledì 14 aprile terrà una tre giorni di test MotoGP con Aprilia, per valutare le sensazioni in sella alla RS-GP 2021. Dividerà la pista insieme ai collaudatori Honda (Stefan Bradl) e KTM (Dani Pedrosa). Secondo l’agenzia spagnola EFE si aggiungerà anche Yamaha con Cal Crutchlow, oltre ai test dei piloti ufficiali MotoE. Per i quattro costruttori sarà un modo per preparare al meglio anche il Gran Premio di Spagna, in programma il prossimo 2 maggio.

Il 35enne Andrea Dovizioso ritorna su prototipo della classe regina a distanza di cinque mesi. La sua ultima uscita ufficiale risale a Portimao con la Ducati, chiusa con il sesto posto. In volo con il forlivese anche il pilota Aprilia Lorenzo Savadori, che seguirà da vicino la performance dell’ex Ducati. Tra i due sembra esserci massima intesa e, anche se dallo staff del Dovi escludono un impegno per la stagione 2021, non è da escludere un possibile cambio a campionato in corso. Con il ritorno in pista di Marc Marquez, la MotoGP offrirà certo un altro tassello di grande spettacolo.

Prematuro fare previsioni a breve termine, ma Aprilia e Andrea Dovizioso potrebbero avere già in mente grandi progetti. Nei giorni scorsi si è parlato anche di un secondo test già in programma al Mugello, ma al momento non ci sono conferme né smentite. Molto dipenderà dalle prime sensazioni con la RS-GP 2021. Il tre volte vicecampione è atteso da un lungo lavoro di setting ed ergonomia per adattarsi al meglio con la nuova moto. La buona notizia è che a Jerez si prevedono tre giorni di tempo stabile con temperature ottimali dell’aria comprese fra 21 e 24° C. A Portimao forse qualcuno all’interno del paddock MotoGP inizierà a svelare i progetti in cantiere.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Jack Miller sulla Ducati GP21

MotoGP, holeshot Ducati: nessuno provi a vietarlo!

bestia martin maro sava motogp

MotoGP, rookie a confronto: Bastianini, Martín, Marini e Savadori dopo 4 GP

MotoGP, Pecco Bagnaia e Luca Marini

MotoGP, ‘arm pump’: i commenti della VR46 Academy