yamaha motogp

MotoGP: anche per Yamaha il rinnovo fino alla stagione 2026

Yamaha firma il rinnovo, rimarrà nel Mondiale MotoGP fino al 2026. Di oggi l'annuncio ufficiale, nell'anno del 60° anniversario nelle corse per la casa di Iwata.

15 febbraio 2021 - 14:26

I pezzi in griglia di partenza MotoGP continuano a completarsi per le prossime stagioni. Dopo KTM, Ducati, LCR e HRC, ecco arrivare anche l’annuncio da parte di Yamaha. La casa dei tre diapason continuerà a competere nel Mondiale MotoGP fino al 2026. Ci pensa Lin Jarvis a confermare ufficialmente dopo la presentazione, confermato in seguito anche da Dorna. Il prolungamento di una storia iniziata nel 1961, che ha portato 511 vittorie nei GP, 38 titoli piloti, 37 mondiali costruttori e cinque triple corone. Oltre ad essere quest’anno il 60° anniversario del costruttore giapponese.

“Siamo orgogliosi di fare parte di queste competizioni” ha dichiarato Toyoshi Nishida, Yamaha Motor Co., Ltd.’s Executive Officer. “Certo siamo poi lieti di rinnovare per altri cinque anni, in una stagione importante per la nostra compagnia. A 60 anni di distanza dal primo GP, la nostra passione la voglia di sfidarci rimane immutata.” Non meno soddisfazione dal CEO Dorna Carmelo Ezpeleta. “Assisteremo ad un nuovo capitolo dell’iconica casa giapponese, che celebra il 60° anniversario nelle corse. Yamaha è completamente concentrata nel Mondiale MotoGP, insieme vivremo tante altre sfide emozionanti in futuro.”

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

leitner ktm motogp

MotoGP, Mike Leitner: “Petrucci è grande, per noi una bella sfida”

ruben xaus motogp

VIDEO Ruben Xaus: “Bastianini talento irruento, Marini analitico”

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, lo spettro di Marc Marquez si aggira nel deserto