MotoGP: Alvaro Bautista ancora infortunato al braccio sinistro

Gara sofferta al Mugello, spera di recuperare a Silverstone

10 giugno 2010 - 5:32

A Le Mans, quando a seguito della caduta nel secondo turno di prove libere (oltre che al precedente infortunio in allenamento) Alvaro Bautista prese la decisione di rinunciare al GP di Francia, c’era la convinzione di tornare al meglio della forma fisica per il Mugello. Così non è stato per il pilota della Suzuki, che nonostante due settimane di riposo ha avvertito dei forti dolori al braccio in gara.

Ho concluso la corsa, ma ho il braccio sinistro distrutto“, ha ammesso l’ex iridato della classe 125cc. “Il dolore era fortissimo e non riuscivo a cambiare direzione con la moto. La mia vittoria è stata concludere la gara anche se soltanto in 14° posizione“.

Bautista adesso sta cercando in tutti i modi di riprendere la forma fisica migliore per correre a Silverstone, gara di casa del team Rizla Suzuki (la base operativa del team è infatti in UK).

Farò il possibile per recuperare per Silverstone“, ha concluso il debuttante pilota spagnolo che, tra l’altro, ha perso tempo prezioso nelle prove per la rottura del propulsore della sua Suzuki GSV-R.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Brad Binder e Michele Pirro

MotoGP Austria: analisi e commenti delle Prove Libere 1

Moto2, Austria: Prove 1 nel segno di Sam Lowes

MotoGP, Misano

MotoGP Misano: Biglietti, come acquistarli o chiedere il rimborso