alex rins motogp

MotoGP, Alex Rins: “Spirito giusto e buon ritmo, sono pronto per il Mondiale”

Alex Rins soddisfatto dopo la penultima giornata di test. Domani ultime prove di chassis e una simulazione gara, oltre a cercare di avvicinarsi di più ai primi.

11 marzo 2021 - 22:45

Settimo miglior crono del giovedì a Losail, appena dietro al compagno di squadra. Alex Rins completa così il penultimo giorno di test ufficiali MotoGP sul tracciato qatariota. Ancora qualche prova per il pilota spagnolo, soprattutto a livello di chassis, da riprovare nell’ultimo giorno. L’obiettivo sarà anche realizzare una sorta di simulazione di gara, oltre ad avvicinarsi di più ai primi a livello di riferimenti cronometrici. Ma nel complesso il #42 è carico per la nuova stagione.

“Abbiamo provato tante cose” ha raccontato a fine giornata. Anche se “È stato un po’ più difficile impostare il ritmo, ieri ci era venuto più facilmente. Siamo riusciti comunque a migliorare il nostro tempo sul giro. Domani proveremo ad avvicinarci di più a Yamaha e Ducati.” Ma c’è qualcosa da controllare. “Domani dobbiamo completare una mezza simulazione di gara, e provare ancora il nuovo chassis, la possibile versione 2021. Il feeling non è male, ma abbiamo un piccolo problema all’anteriore, quindi voglio riprovarlo ma con un set up diverso per capire se possiamo fare un po’ meglio.”

Per quanto riguarda i test in generale, “Suzuki ha lavorato tanto e ci ha portato parecchi pezzi. Alcuni non ci sono serviti, da altri ci aspettavamo un po’ di più, come ad esempio le carene.” Ma sottolinea anche che “La moto è un po’ migliorata rispetto all’anno scorso, soprattutto per quanto riguarda la gestione dell’elettronica. Vedremo domani se il miglioramento c’è stato anche a livello di chassis.” Ha fatto qualche confronto con altri piloti? “Per la maggior parte del tempo ho girato da solo, facendo i miei tempi senza cercare scie.” 

Di oggi poi la notizia che Dorna si è accordata con le autorità del Qatar per portare avanti la campagna vaccinale per tutti i membri del Motomondiale. “È una grande notizia che mi hanno dato durante i test, mentre giravo. Carmelo [Ezpeleta] ha fatto davvero un bel lavoro. Ora devo sentire il mio dottore, per capire se davvero ho bisogno del vaccino o no. Per il momento non è obbligatorio, vedremo.” Come detto, Alex Rins è carico. “Potrei dire che siamo già preparati per il Mondiale, se domani non fosse una buona giornata come dicono. Abbiamo realizzato delle belle giornate, con lo spirito giusto ed un buon ritmo, sono pronto.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, circuito di Misano

MotoGP, meccanico espulso dal paddock: test PCR falsificato

daniel holgado moto3

Moto3: Daniel Holgado a Misano e Portimao al posto di Öncü

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: il commiato di mamma Stefania e papà Graziano