Team Suzuki Rins

MotoGP, Alex Rins: “Ottimo tornare subito in pista dopo Misano”

Alex Rins determinato a lasciarsi subito alle spalle l'incidente di Misano. Joan Mir vuole confermare i miglioramenti fisici e di risultati.

19 settembre 2019 - 16:07

In casa Suzuki c’è voglia di lasciarsi alle spalle il Gran Premio di San Marino, soprattutto nel lato del box di Alex Rins. Lo spagnolo, reduce dalla vittoria a Silverstone, è incappato in un incidente nel corso della gara a Misano quando si trovava in top 6. L’obiettivo è quindi rifarsi subito nella terza tappa spagnola della stagione. GP di casa anche per Joan Mir, ottavo domenica scorsa e sempre più in forma fisicamente.

“L’anno scorso siamo andati bene ad Aragón” ha dichiarato il team manager Davide Brivio. “Le condizioni però cambiano di anno in anno, ma possiamo fare bene su questa pista. Si tratta di una specie di circuito di casa per Alex: è particolarmente motivato, soprattutto perché vuole dimenticare Misano. Anche Joan è contento di disputare subito un altro GP: è contento di essere tornato, condizioni fisiche e risultati stanno migliorando.”

“Il MotorLand è un posto fantastico” ha aggiunto Alex Rins. “L’anno scorso ho disputato una bella gara, lottando con il gruppo di testa e chiudendo in quarta posizione. Sono contento di arrivare qui subito dopo Misano, non vedo l’ora di tornare in pista e di fare bene. C’è sempre una bella atmosfera con i fan spagnoli, il loro supporto sarà importante.”

“Aragón mi piace molto” ha continuato Joan Mir. “Mi è sempre piaciuto correrci e spero di essere ancora più competitivo rispetto a Misano. Si tratta di un posto speciale, in cui ho vinto un paio di volte in passato: è sempre un bel feeling. Penso sia un tracciato che si adatta alla nostra moto. Non vedo l’ora di cominciare, con l’obiettivo di ottenere un buon risultato davanti ai tifosi di casa.”

Foto: Marco Lanfranchi

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

48 lorenzo dalla porta

Lorenzo Dalla Porta e Alex Márquez campioni in Australia se…

Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo-Honda: massima intesa dopo Motegi

jeremy alcoba gresini moto3

Moto3: Jeremy Alcoba nel Mondiale 2020 con Gresini