alex rins motogp

MotoGP, Alex Rins: “È un peccato per Viñales e per Yamaha”

Alex Rins pronto per il secondo round in Austria. Attenzione poi alla nuova gomma. E sul caso Viñales-Yamaha: "È tutto molto strano."

12 agosto 2021 - 20:18

Nuovo evento MotoGP al Red Bull Ring, Alex Rins punta a fare decisamente meglio. Certo nel primo round ha accusato anche guai ai freni che hanno condizionato la sua gara, fatto che spera davvero di non ripetere. Non manca anche da parte sua un commento sulla nuova gomma dopo i problemi di domenica scorsa, ma anche sulla “notizia bomba” di oggi, ovvero Yamaha che sospende Maverick Viñales per un motivo molto serio…

“Nuovi obiettivi e nuovi traguardi” per l’alfiere Suzuki, che è rimasto in zona con la sua squadra puntando a ricaricare le batterie per la ‘replica’ austriaca. “Abbiamo molti dati per cercare di migliorare i nostri tempi sul giro, così come i nostri risultati.” Lo scorso fine settimana è stato uno dei piloti che ha usato la dura anteriore, quella che ha creato su tutti a Miguel Oliveira… E che per questo GP verrà cambiata con una gomma dalla carcassa più dura.

“Michelin ha portato un nuovo pneumatico per tutti. Nel nostro caso useremo la morbida o la media: se non ci sono 40 o 50° C sull’asfalto, non è il caso di usarla.” Infine, un vago commento su Maverick Viñales. “È molto strano, ed è un peccato sia per Maverick che per Yamaha arrivare a questo punto. Non so cosa sia successo esattamente, quindi non posso dire molto a riguardo, sto solo indovinando. Chiaramente è tutto strano, non è una situazione che vuoi affrontare quando sei un pilota.”

Per i tuoi massaggi Thai

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Enea Bastianini e Ruben Xaus

MotoGP, il budget fa il gap: Enea Bastianini stile Robin Hood

MotoGP, Marc Marquez a Misano

MotoGP, Honda-revolution: Marquez apre la strada, Espargarò in bilico

Superbike, Toprak Razgatlioglu

MotoGP, Toprak Razgatlioglu pronto per un test con la Yamaha