MotoGP: Alex Rins regala il suo casco ai commissari di pista

A fine gara Alex Rins ha lasciato il suo casco ai commissari di pista. Verrà recapitato alla famiglia dello sfortunato commissario scomparso venerdì per un malore.

19 maggio 2019 - 19:30

Alex Rins si è reso protagonista di un bel gesto a gara conclusa. Appena completata la tappa a Le Mans, il pilota Suzuki ha lasciato il suo casco ai commissari di pista, fermandosi proprio nella zona in cui venerdì uno di loro ha accusato un malore fatale (qui la notizia). Il casco verrà recapitato alla famiglia del marshal deceduto. Un modo per omaggiare tutte quelle persone che, lavorando sempre ‘dietro le quinte’, sono parte fondamentale di uno sport così rischioso.

Un pensiero gentile da parte di Alex Rins, che ha vissuto un fine settimana difficile. Solo 19° in qualifica, il pilota di punta del Team Suzuki Ecstar ha in parte beneficiato degli incidenti del collega Mir e di Abraham nel giro di ricognizione. Ha dovuto poi cercare una rimonta complessa, con tanti sorpassi che non hanno giovato alle sue gomme soft. La decima piazza finale lo allontana in ottica iridata: ora è 3° a 20 punti di ritardo dal leader Márquez.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

moto2 diggia bastianini

Moto2: Ben 11 rookies nel 2019, vediamo la loro stagione

Casey Stoner ex rivale di Valentino Rossi

Casey Stoner: “Rossi non è troppo vecchio, può puntare alla vittoria”

MotoGP, Johann Zarco

MotoGP, Johann Zarco: “Ho firmato con Ducati, non con Avintia”