alex marquez motogp

MotoGP, Alex Márquez: “Le cadute? Meglio adesso che durante i GP”

Primi test MotoGP 2021 incidentati per Alex Marquez. Ma il neo pilota LCR Honda ha raccolto parecchie informazioni. "So dove lavorare nei prossimi test."

8 marzo 2021 - 15:56


Prima uscita con i colori LCR condizionata da qualche incidente. Ben tre per Alex Márquez, uno nella prima giornata e due nella sessione della domenica. Qualche errore ed una pista particolare non gli hanno dato una mano, per il pilota di Cervera sta spingendo al massimo per capire cosa funziona e cosa no sulla sua RCV, facendo anche qualche prova comparativa. Guardando la classifica, per lui il 14° tempo combinato ad un secondo da Quartararo al comando, e senza time attack.

“La prima scivolata c’è stata quand’ero appena partito” ha dichiarato Alex Márquez. “Stavo provando una gomma diversa. È stata una piccola caduta, ma c’è voluto un po’ per riparare i danni alla moto. La seconda invece è dovuta al solito errore in curva 2, stavolta con gomma usata.” Un punto della pista che ha visto svariati incidenti. “Sabato è stato un grosso errore mio, stavolta si è trattato invece di cose su cui devo lavorare, piccoli errori ma che mi sono costati due incidenti. Meglio adesso comunque che durante i weekend di gara.” Nonostante gli ‘intoppi’, raccolte tante informazioni utili.

“So dove lavorare per i prossimi test” ha sottolineato. “Tutti i piloti stanno lavorando su cose diverse, per poi ritrovarci allo stesso punto. Io mi sono concentrato di più sul chassis, confrontando diversi telai, ma differenti pesi, la geometria. Ci sono aspetti non proprio positivi, ma è stata un’opportunità per capire cosa andava e cosa no. Abbiamo così il tempo per lavorare sul set up. Anche se comunque è difficile trarre conclusioni in una pista come quella di Losail, soffriamo un po’ in trazione. Ci sono poi alcuni dettagli da sistemare. In generale però posso dire di essermi sentito comodo in sella.”

Massage Corner Roma, info e prenotazioni qui

Foto: LCR Honda

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Aleix Espargarò

MotoGP, Aleix Espargarò su Pecco Bagnaia: “Le regole sono regole”

MotoGP, Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Brutti tempi per Valentino Rossi”

motogp suzuki

MotoGP: Suzuki-Dorna, c’è l’accordo fino alla stagione 2026