MotoGP, Alex Design

MotoGP, Alex Design: accordo come official supplier 2022 VR46 e non solo

Alex Design sarà official supplier VR46 nella stagione MotoGP 2022. In cantiere altri importanti progetti per il famoso grafico del paddock.

21 dicembre 2021 - 20:14

Dopo la metamorfosi dell’ex team Petronas SRT Yamaha in RNF, Alessandro Mazzocchetti, meglio conosciuto nel paddock MotoGP come Alex Design, rivestirà altre prestigiosi mansioni. Stamane è andato a Tavullia per mettere gli ultimi tasselli al posto giusto con Alessio Salucci, per essere official supplier in pista del team VR46. Continuerà il suo grande lavoro di “racing service” all’interno dei circuiti, continuando una tradizione che porta avanti da anni con dedizione e profonda professionalità al servizio dei più grandi team di MotoGP.

Ancora una volta “l’artista” del paddock originario di Roma fa breccia in uno dei box più prestigiosi come quello della VR46. “E’ una famiglia a me gradita come ripetuto più volte quest’anno. VR46 sarà uno dei più grandi team a cui dedicheremo assistenza con verniciatura, riparazioni in carbonio, adesivi, studio grafico. Saremo pronti ad offrire il nostro servizio a 360 gradi“.

Ma i regali di Natale non finiscono qui per Alex Design. Infatti ha abbracciato anche un progetto triennale con un circuito di calibro internazionale. A lui toccherà disegnare il restyling, con maggior attenzione per cordoli, spazi di fuga, il logo istituzionale e l’immagine dell’autodromo di cui presto vi daremo il nome. Nei prossimi giorni ci saranno altri annunci sia da parte di Alex che del team VR46.

“Come ho progettato il mio sogno” la magnifica autobiografia Adrian Newey, il genio F1

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

prustel dupasquier moto3

Moto3: PrüstelGP apre il 2022 nel ricordo di Jason Dupasquier

cfmoto prustelgp moto3

Moto3 2022, ecco i colori del progetto CFMoto Racing PrüstelGP

MotoGP, Enea Bastianini

MotoGP, esclusiva Pernat: “Bastianini ha un solo obiettivo”