MotoGP: Alex De Angelis correrà al MotorLand Aragón

Nonostante la frattura allo scafoide del polso destro

23 settembre 2014 - 23:45

Nonostante la frattura intraspongiosa dello scafoide carpale del polso destro evidenziata al termine del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini disputatosi a Misano Adriatico, Alex De Angelis sarà regolarmente in sella alla seconda Forward Yamaha ‘Open’ questo fine settimana al MotorLand Aragón di Alcañiz.

In questi giorni il il pilota sammarinese si è sottoposto a trattamenti di magnetoterapia Tecar e laser al fine di recuperare il più velocemente possibile da questa frattura.

Aragon è un circuito tecnico con saliscendi e curve di ogni tipo“, spiega Alex De Angelis. “È un appuntamento relativamente nuovo in calendario, si corre infatti dal 2010 e per me sarà la prima volta in sella ad una MotoGP. La vera incognita resta il dolore.

Dopo Misano mi sono sottoposto a trattamenti quotidiani di magnetoterapia Tecar e laser per recuperare il più velocemente possibile. Fortunatamente il weekend di gara non è a rischio, ma per quanto riguarda il risultato dovrò vedere come gestire al meglio il dolore e il vero test sarà venerdì quando salirò sulla moto per il primo turno di libere“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

vietti arbolino moto2

Moto2: Vietti, Arbolino, Dalla Porta e gli altri, le frecce tricolori del 2022

MotoGP, Pit Beirer

MotoGP, KTM a muso duro con Ducati: la preseason si surriscalda

haslam italjet 125cc - MotoGP

MotoGP, la storia: la “meteora” Italjet in 125cc negli anni 2000