MotoGP: Aleix Espargaró proverà a correre ad Assen

Aleix Espargaró in viaggio per Assen, ad appena 10 giorni dalle lesioni riportate ad un ginocchio. Andrea Iannone cerca altri passi avanti.

26 giugno 2019 - 9:51

Aprilia Racing Team Gresini si presenta all’appuntamento di Assen con entrambi i piloti titolari. Aleix Espargaró, coinvolto in un importante incidente con Bradley Smith a Barcellona, ha ricevuto l’ok per mettersi in viaggio per i Paesi Bassi. Dovrà sottoporsi ad ulteriori controlli del personale medico del circuito, ma sembra che lo spagnolo sia in grado di correre. Andrea Iannone punta a migliorare ancora, forte dei ricordi positivi del passato su questo storico tracciato.

L’edema osseo riportato al ginocchio, più alcune piccole fratture nella zona, non lasciavano ben sperare per questa tappa. Il processo riabilitativo svolto in questo periodo ha invece cambiato la situazione, come spiegato dallo stesso Aleix Espargaró. “In questa settimana ho affrontato una riabilitazione intensa, con tutte le tecniche e le attrezzature possibili. Sono contento dei risultati perché mi sento piuttosto bene, nonostante il movimento laterale sia ancora difficoltoso a causa dell’edema osseo. In ogni caso sono motivato a tornare in pista ad Assen, uno dei circuiti che più mi piacciono del calendario MotoGP”.

Andrea Iannone si lascia alle spalle un piazzamento a punti in Catalunya (pur favorito da alcuni incidenti). Il tracciato di Assen l’ha visto conquistare un successo ed un podio quando ancora correva in Moto2. Il lavoro sulla RS-GP continua, alla ricerca di un pacchetto adatto alle sue esigenze. “Quella olandese è una pista che mi piace” ha dichiarato il pilota di Vasto. “In più ho dei bei ricordi delle gare disputate su questo circuito storico. Mi auguro che per noi possa essere un weekend positivo, siamo riusciti a mostrare qualche segnale incoraggiante a Barcellona e proveremo a migliorare ancora”.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP: Ducati che ancora non svolta e il sogno Marc Marquez

MotoGP: Dal 19 al 20 agosto si prova al KymiRing

MotoGP, Pecco Bagnaia: “Guardo i dati di Jorge Lorenzo”