MotoGP, Aleix Espargaro

MotoGP, mistero Marc Marquez. Aleix Espargarò: “Nessuno sa nulla”

Aleix Espargarò nutre dubbi sulle reali condizioni di Marc Marquez, assente nel week-end di MotoGP a Portimao. Ma da casa Honda arrivano rassicurazioni.

5 novembre 2021 - 6:52

Marc Marquez non sarà in pista nel week-end di MotoGP a Portimao, a seguito di un lieve infortunio rimediato sabato scorso in allenamento. Al suo posto il collaudatore Stefan Bradl che ha sostituito il Cabroncito nella stagione 2020 e nelle prime due gare di questo campionato in Qatar. Marc era su una enduro nei pressi di Cervera quando ha riportato una caduta. Inizialmente sembrava tutto ok, ma un leggero stato confusionale lo ha spinto a sottoporsi ad una visita medica. Insieme ai sanitari e ai vertici HRC hanno deciso che fosse meglio non correre ad Algarve per precauzione. “E’ stata sfortuna. È caduto a terra e ha battuto la testa“, ha spiegato Alberto Puig.

Semina qualche dubbio il connazionale Aleix Espargarò. L’alfiere Aprilia sembra non credere alla versione del manager catalano, o forse non l’ha ascoltata… “Nessuno ha informazioni precise su come sia avvenuto il suo incidente. Ipotizziamo che sia solo una commozione cerebrale… Forse ha anche un braccio rotto. Una cosa è certa, non è qui e ovviamente una commozione cerebrale è dura, ma normalmente Marc farebbe di tutto per guidare. Tutti lo sanno. Non so se commozione è la parola giusta. Penso che sia qualcosa di peggio“.

Rassicurazioni da casa Honda

Dopo le vittorie di Austin e Misano-2, Marc Marquez deve interrompere la scia di risultati positivi. Meglio preservarsi in vista del test ufficiale MotoGP che si terrà a Jerez. Ma potrebbe esserci già a Valencia la prossima settimana. Bisognerà aspettare lunedì prossimo quando i medici lo visiteranno di nuovo sottoponendolo ad altri accertamenti. Dopo quanto successo nella passata stagione si deve procedere con i piedi di piombo. Al momento dell’incidente non era accompagnato da suo fratello Alex, ma dal preparatore atletico. “Era con un amico, Josep García, che è un campione del mondo di Enduro“, ha spiegato il fratello minore.

Fortunatamente Marc non ha riportato contraccolpi al braccio e alla spalla già in condizioni poco ottimali. “Non ha avuto problemi al braccio o ad altre parti del suo corpo“, ha assicurato Alberto Puig. Quindi nulla di grave, ma inutile rischiare per questo Gran Premio, dato che non è in corsa per nessun obiettivo. Ricordiamo che nei mesi scorsi Marc Marquez ha dovuto fare spesso ricorso ad antidolorifici nei week-end di gara. I tracciati “sinistroidi” come il Sachsenring e Austin hanno giocato a suo favore. A Misano-2 ha invece dato prova di essere in fase di piena ripresa. Questo infortunio non sembra compromettere il fisico, ma potrebbe pesare non poco sulla mente del campione.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

zannoni motoe sic58

MotoE: SIC58 punta su Kevin Zannoni per la stagione 2022

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez 100% riposo. Puig: “Problema inaspettato”

Valentino Rossi Ranch Tavullia

Valentino Rossi promette battaglia: i campioni arrivano al Ranch di Tavullia