MotoGP, Aleix Espargaro al Mugello

MotoGP, Aleix Espargarò al Mugello con un motorhome ‘deluxe’

Aleix Espargarò ha riscontrato problemi all'avambraccio operato nella prima giornata di MotoGP al Mugello. Il pilota presenta il suo nuovo motorhome.

28 maggio 2021 - 23:33

Aleix Espargarò chiude la prima giornata di prove libere MotoGP del Mugello al 9° posto. Nonostante una condizione fisica non proprio al top a causa della recente operazione all’avambraccio per curare la sindrome compartimentale. Dopo le FP2 il pilota Aprilia si è recato alla Clinica Mobile per farsi visitare il braccio. Dopo un primo esame i medici hanno deciso di rimuovere il liquido che si era formato all’interno dell’avambraccio operato.

Sabato e domenica non dovrà sforzare troppo il suo braccio per non ripetere il problema. L’operazione è stata perfetta, ma la formazione del liquido è qualcosa che non si può controllare: “Non è normale. Dopo l’operazione stavo molto bene, ero molto fiducioso, ma questa mattina dopo pochi giri ho iniziato a sentire molto dolore. Sono passati solo dieci giorni dall’intervento, è possibile che domani possa riformarsi. Non è così facile rimuoverlo perché può creare un’infezione, quindi domani non sarà una giornata facile. Cercherò di limitare i danni e di non fare troppi giri“.

Al Mugello con Dovi e un nuovo motorhome

Nonostante le condizioni fisiche non ottimali Aleix Espargarò riconferma che la RS-GP ha compiuto passi da gigante in questa stagione MotoGP. Peccato che a Le Mans abbia chiuso con zero punti per un problema tecnico. La causa è dovuta ad un problema elettronico, ma fortunatamente il motore non è stato intaccato. “Si è rotto un sensore per la sicurezza della moto, fortunatamente. Perché quel motore era nuovo, aveva solo 100 chilometri“. Venerdì ai box c’era anche Andrea Dovizioso in veste di osservatore speciale. “Abbiamo passato un’ora a parlare di diversi punti di vista e cose sulla moto. Spero di imparare qualcosa da lui e che aiuterà me e tutti gli ingegneri. Se mi hai dato un consiglio? Sì, ma lo tengo per me“.

Nel paddock del Mugello Aleix è arrivato con un nuovo motorhome di lusso, progettato per la sua famiglia composta da 4 persone. Sua moglie Laura e i due gemelli Mia e Max, che spesso lo accompagnano nei week-end di MotoGP. Sui social ha presentato il suo magnifico veicolo con un video che ha condiviso con i fan. Realizzato su un telaio di camion Mercedes, lo spazio abitativo può essere esteso idraulicamente e quindi ampliato all’interno fino a quasi quattro metri. Tra gli optional anche uno schermo TV, un comodo divano, cucina, doccia, la camera dei bambini con letti a castello, letto matrimoniale, una zona “box” dove può posizionare la sua inseparabile mountain bike.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Video: Instagram @aleixespargaro

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Moto3: Snipers Team, addio a Salac. Ad Assen arriva Alberto Surra

MotoGP, Pol Espargaro

MotoGP, Pol Espargarò prova diversamente: “Copierò Marc Marquez”

matsuyama moto3

Moto3: Honda Team Asia a tre punte ad Assen, si rivede Matsuyama