MotoGP 2019: Wilco Zeelenberg futuro capo di Dani Pedrosa in Petronas Yamaha?

L'ex pilota olandese oggi race analyst di Maverick Vinales è candidato a guidare il team che farà correre Pedrosa e Morbidelli

29 giugno 2018 - 6:04

Wilco Zeelenberg è nato il 19 agosto 1966 a Bleiswijk, nei Paesi Bassi. Inizia a praticare il motociclismo in motocross prima di affrontare la gara su strada. Zeelenberg ha debuttato Grand Prix nella categoria 80 cc nel 1985. Due anni più tardi, ha gareggiato in 125 per una sola stagione prima di salire nella classe 250cc nel 1988. Sale al vertice nel 1990, vincendo in Germania il suo unico  Gran Premio, concludendo  quinto in campionato. Dopo un fugace passaggio per la Supersport, più tardi Wilco diventa  Team Manager del team Yamaha che allinea quindi Cal Crutchlow e Fabien Foret. Vince dai box il Mondale 2009 guadagnandosi la promozione nella struttura MotoGP della marca di Iwata, con il ruolo di “analista”, posizione che ha svolto prima a fianco di Jorge Lorenzo e adesso con Maverick Vinales.

PEDROSA – Zeelemberg è sempre più uomo di fiducia Yamaha e il suo nome circola nel paddock come candidato principale a diventare team manager della  Petronas Yamaha che dovrebbe schierare Dani Pedrosa e Franco Morbidelli. Questa è attualmente ancora una voce. Vedremo nelle prossime ore (o giorni) se troverà conferma.

Leggi qui l’articolo originale su Paddock-GP

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Aprilia, Andrea Iannone

MotoGP: Aprilia in sofferenza “Ma nel 2020 cambierà tutto”

Maverick Vinales, #JapaneseGP

MotoGP Maverick Vinales nel mirino di Ducati 2021?

Valentino Rossi a Motegi

Motegi, Valentino Rossi: “Partire da dietro è come nella giungla”