miller gardner motogp

Miller e Gardner senza GP di casa. Il leader Moto2: “Ci rivediamo in MotoGP!”

GP d'Australia cancellato, una delusione per Jack Miller e Remy Gardner. Appuntamento all'anno prossimo, con anche l'attuale leader Moto2 in classe regina.

6 luglio 2021 - 11:35

Con la pandemia ancora in corso, sono inevitabili continui cambiamenti in calendario anche per il Mondiale MotoGP. L’ultimo riguarda la cancellazione del Gran Premio d’Australia, già saltato l’anno scorso e tolto quindi anche per questa stagione. Una delusione per il pilota australiano in classe regina, Jack Miller, e per il suo collega Remy Gardner, attuale leader iridato in Moto2 e prossimo al balzo nella categoria maggiore. La festa davanti al pubblico di casa viene quindi nuovamente rimandata.

“Sfortunatamente neanche quest’anno avremo un Gran Premio a Phillip Island. Per la seconda stagione consecutiva non vedremo i tifosi di casa.” Commenta così l’alfiere Ducati, che non nasconde la delusione per un’altra occasione mancata per ben figurare davanti al suo pubblico. Oltre al fatto di rivedere famiglia ed amici, visto che a causa delle restrizioni di viaggio non è nemmeno tornato a casa in questa pausa estiva… Ricordiamo lo strepitoso terzo posto ottenuto nell’ultima visita in Australia, il suo primo podio MotoGP che ha mandato in delirio la folla e commosso la famiglia. Senza dimenticare anche la bella vittoria ottenuta in Moto3 nel 2014.

“Spero di rivedervi tutti nel 2022.” Un pensiero condiviso anche dal connazionale ed amico Remy Gardner, quest’anno l’uomo da battere in Moto2. La prima parte di stagione per lui si è chiusa con la prima posizione in classifica iridata grazie a tre vittorie, altri cinque podi ed un quarto posto ottenuti in 9 GP. Un inizio di campionato stellare, il suo migliore di sempre, e la voglia di regalare una gioia in diretta al pubblico di casa quindi era davvero tanta… “Gutted”, ovvero “abbattuto”, è la parola che usa per descrivere la sua delusione, ma l’alfiere KTM Ajo si consola con un pensiero: “L’anno prossimo ci correrò da pilota MotoGP!”

Foto: motogp.com/KTM Ajo

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Enea Bastianini e Ruben Xaus

MotoGP, il budget fa il gap: Enea Bastianini stile Robin Hood

MotoGP, Marc Marquez a Misano

MotoGP, Honda-revolution: Marquez apre la strada, Espargarò in bilico

Superbike, Toprak Razgatlioglu

MotoGP, Toprak Razgatlioglu pronto per un test con la Yamaha