Maverick Viñales e le partenze, quante posizioni perse al via!

Da quando è in MotoGP, Maverick Viñales mostra importanti problemi in partenza: dal 2015 ad oggi solo nel primo giro ha perso più di 200 posizioni!

5 giugno 2019 - 10:47

In MotoGP abbiamo il re delle rimonte (Alex Rins), ma abbiamo anche chi invece continua a mostrare grandi difficoltà in partenza. Parliamo di Maverick Viñales, da cinque stagioni in MotoGP e che non sembra aver mostrato miglioramenti al via: dal 2015, e con il 2019 solo agli inizi, il pilota spagnolo ha perso in partenza ben 204 posizioni!

Come riportato da motorsport.com, l’alfiere del team Monster Energy Yamaha perde una media di più di due posizioni solo nel primo giro. Vale a dire che, pur partendo dalla pole position (finora 7 occasioni), dopo pochi metri sarebbe già fuori dal podio. Guardiamo i dati: nel 2015, suo anno d’esordio con Suzuki, Viñales in 18 GP ha perso ben 66 posizioni al via, contro una sola guadagnata (a Misano). Nell’annata successiva le cose sono in parte migliorate, anche se il saldo rimane negativo: 39 posizioni perse in 8 GP, in 4 occasioni nessuna variazione, 13 recuperate.

Con l’approdo in Yamaha nel 2017 la situazione non è cambiata: 33 posizioni perse in 11 GP, mentre nei restanti è riuscito a recuperarne 15. Il 2018 è un anno decisamente nero in questo senso nei 17 Gran Premi da lui disputati (con Silverstone cancellato, più il ritiro a Brno senza completare il primo giro). Solo in 2 occasioni ha guadagnato, perdendo in generale ben 50 posizioni. In questo 2019, pur sperimentando cambiamenti nella procedura di partenza, la situazione non sembra migliorata. Solo a Jerez ha guadagnato un posto, mentre conta già 16 posizioni perse nelle altre 5 gare.

Un tallone d’Achille che ne sta condizionando il rendimento in gara ed il piazzamento in classifica generale. In sei gare, Viñales è salito una sola volta sul podio, soffrendo anche due ritiri. Al Mugello scattava in settima posizione, ma dopo la prima curva lo spagnolo era 12°, costretto una volta di più alla rimonta. Il sesto posto al traguardo lo colloca in ottava piazza iridata, a ben 75 lunghezze dal leader iridato Marc Márquez.

Foto: Marco Lanfranchi

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: “Per me il Mondiale è già finito”

MotoGP, Paolo Ciabatti

MotoGP, Paolo Ciabatti: “Non sarà facile sostituire Andrea Dovizioso”

rins motogp

MotoGP, Manuel Cazeaux: “Alex Rins era pronto, ma l’incidente a Jerez…”