MotoGP, Marc Marquez

Marc Marquez in soccorso del primo sponsor: il sito web va in tilt

Uno dei primi sponsor di Marc Marquez rischia il fallimento e chiede aiuto sul web. Il campione MotoGP ritwitta il messaggio e il sito web viene prese d'assalto.

16 febbraio 2021 - 20:15

Marc Marquez più volte ha dato prova di ricambiare la fiducia offertagli da sponsor e team. Pochi giorni fa è trapelata la notizia che avrebbe rifiutato l’ingaggio milionario della Honda, pur ricevendo un “niet” dai vertici giapponesi. Adesso il pluricampione MotoGP si prodiga per aiutare un suo vecchio sponsor che ha creduto in lui quando aveva appena 13 anni. Si tratta dell’azienda Seyart, con sede a Cervera, che realizza gioielli in argento e acciaio. La stessa lo ha aiutato a scalare le vette nei campionati nazionali fino all’approdo nel Motomondiale.

Ora, 15 anni dopo, l’azienda a conduzione familiare si trova in cattive acque a causa della pandemia. Il suo proprietario, Ramón Royes, ex sindaco di Cervera, ha lanciato un messaggio di soccorso attraverso i social. “Le vendite sono crollate e siamo sul punto di chiudere dopo 22 anni. La situazione economica è terribile, lo sappiamo tutti. Le amministrazioni, soprattutto lo Stato, non fanno assolutamente nulla, le loro misure sono del tutto insufficienti. Dobbiamo pagare i lavoratori autonomi, previdenza, IVA… e questo è insostenibile“.

L’intervento social del campione

Per trarre in salvo le casse della Seyart servirebbero 2.500 ordini nelle prossime settimane. I tradizionali clienti sono organizzatori di congressi, fiere, eventi sportivi e culturali. Ma al momento tutto è assolutamente fermo. Marc Marquez non ha esitato a sostenerli condividendo il messaggio sui suoi canali social, che hanno raggiunto oltre sette milioni di follower su Twitter e Instagram. “I miei amici della società Seyart di Cervera mi hanno aiutato quando sognavo di diventare un campione del mondo da bambino“, ha scritto il fuoriclasse della MotoGP. “Adesso hanno bisogno di aiuto. Entrate nel loro sito web, hanno gioielli TOP e regali personalizzati in cristallo laser“.

In poche ore il sito Seyart è stato preso d’assalto e al momento è quasi impossibile accedere a causa del flusso di visite ricevute. La speranza è che il suo gesto sia sufficiente per risollevare le sorti dell’azienda a conduzione familiare. Tra gli oggetti in vendita anche un vetro ottico personalizzato con l’immagine 3D di Marc Marquez incisa al laser all’interno.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Massimo Rivola

MotoGP, Massimo Rivola: “Aprilia è indietro, sfruttiamo le concessioni”

MotoGP, Ludovica Guerra

MotoGP, Ludovica Guerra: il nuovo volto SKY è già in pole position

motoe misano

MotoE, ecco il calendario 2022: esordio al Mugello, conferma Misano