Marc Marquez

Marc Marquez: “Doohan, Rossi e Pedrosa i miei preferiti”

Marc Marquez indica Doohan, Rossi e Pedrosa come i piloti che ha stimato di più. E sulla prossima stagione MotoGP: "Sarà strano senza tifosi".

10 maggio 2020 - 17:15

Marc Marquez e suo fratello Alex si sono intrattenuti in una chat con Melissa Jiménez, sull’account Instagram di Pull and Bear, sponsor di entrambi i piloti. Il campione in carica della MotoGP ha risposto a molte domande, a cominciare da chi considera il migliore della storia. “Doohan ha segnato uno stile. Sceglierei anche Valentino Rossi e Dani Pedrosa. Questi sono i tre piloti che ho seguito con attenzione“.

L’emergenza Coronavirus è ancora alta in Spagna, con 143 morti nelle ultime 24 ore per un totale di oltre 26mila decessi. Marc Marquez forse riprenderà gli allenamenti in moto nei prossimi giorni. “Abbiamo deciso di aspettare fino a lunedì per allenarci. Siamo usciti il ​​meno possibile perché il rischio è ancora molto alto. La salute è la priorità, gli sport sono secondari. Noi vogliamo correre, come vogliono i calciatori, ma devi stare attento. Accelerare la ripresa non va bene”. Nei giorni scorsi si è allenato in bici, ma non vede l’ora di tornare su una pista insieme al fratello, come già stanno facendo molti colleghi italiani.

Inizia il conto alla rovescia per vederli in azione all’interno dello stesso box. “Ci alleniamo insieme. Stiamo andando bene. Già sul circuito ognuno ha il suo personale e il suo team tecnico“. Ha accolto con favore la notizia di un probabile inizio a Jerez nella seconda metà di luglio. Sarà una stagione molto particolare, senza pubblico e con la massima allerta all’interno del paddock. Dove non bisognerà solo prestare attenzione alla scelta delle gomme, ma anche a scongiurare il rischio di contagio. In caso di test positivo sarà inevitabile dire addio al titolo MotoGP. “Sarà strano. Quando vai in un circuito vuoi vedere gli stand pieni. Sarà come una sessione di test. Sarà più freddo e più noioso. Ma questa è la situazione. Tuttavia, possiamo offrire uno spettacolo per le TV. Speriamo che la situazione migliori – ha concluso Marc Marquez – e torniamo alla normalità“.

1 commento

spinarolidieg_14835262
20:09, 10 maggio 2020

Ma questo da quando è in quarantena non ha niente di meglio da fare che passare la lingua ogni giorno tra le natiche di rossi?

POTRESTI ESSERTI PERSO:

motogp michelin catalunya

MotoGP, Taramasso: “Stesse gomme previste per Barcellona a giugno”

biesiekirski moto2

Moto2: Piotr Biesiekirski, seconda occasione mondiale a Barcellona

Vierge Moto2

Moto2: Xavi Vierge-Petronas Sprinta Racing, rinnovo per la stagione 2021