savadori motogp

Lorenzo Savadori: “Non vedo l’ora di provare Portimão con la MotoGP”

Lorenzo Savadori tra i protagonisti dei prossimi due giorni a Portimão. Dividerà i test con Aleix Espargaró e Bradley Smith. "Aprilia sta lavorando duramente, alla RS-GP servono chilometri."

6 ottobre 2020 - 22:41

Possiamo dire che questi saranno i primi veri test ‘ufficiali’ con la RS-GP 2020, testata per la prima volta a fine agosto. Lorenzo Savadori sarà impegnatissimo in questi due giorni di test programmati al Autódromo do Algarve. Non si tratta di una pista nuova per lui, ma certo sarà la prima volta che la percorrerà in sella alla Aprilia MotoGP. Dividerà il lavoro da svolgere sia con Aleix Espargaró che con Bradley Smith, cercando di macinare sempre più chilometri su un progetto nettamente migliore rispetto al 2019, ma che ha bisogno di tempo.

“La moto è migliorata molto, è un grande passo avanti rispetto alla versione dell’anno scorso” ha precisato Lorenzo Savadori in conferenza stampa alla vigilia del primo giorno. “Ma ricordiamo che abbiamo bisogno di fare molti più chilometri. La RS-GP è completamente diversa, anche se appunto un gran passo avanti.” Parlando dell’unico pilota ufficiale disponibile quest’anno, “Aleix [Espargaró] è molto veloce e sa bene di cos’ha bisogno la moto. Aprilia sta lavorando duramente giorno dopo giorno per cercare di aiutare sia lui che Bradley [Smith].”

Come accennato all’inizio, non si tratta di una nuova pista per lui, dati i suoi trascorsi nel Mondiale delle derivate di serie. Un aspetto che potrebbe rivelarsi in parte un vantaggio, anche se chiaramente la moto che guiderà è nettamente differente. “Ho corso qui a Portimão due anni fa in WorldSBK” ha infatti ricordato l’attuale leader CIV Superbike. “Il tracciato mi piace molto, non vedo l’ora di provarlo in sella alla MotoGP. Ritengo che il motore sia ottimo, così come il suo comportamento a centro curva. Ora dobbiamo vedere come si comporta su questa pista e trarne tutte le informazioni possibili.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Bradley Smith

MotoGP, Bradley Smith e le ultime lamentele su Aprilia

alex marquez motogp

Spy MotoGP: Un nuovo telaio per i piloti Honda ad Aragón

savadori motogp

MotoGP: Lorenzo Savadori, Aprilia gli ‘regala’ Valencia e Portimao