MotoGP, Franco Morbidelli e Valentino Rossi

LIVE MotoGP Valencia, Qualifiche: Franco Morbidelli in pole, 12° Joan Mir

LIVE Qualifiche MotoGP del Gran Premio di Valencia 2020. La diretta in tempo reale con commenti, tempi e classifica dal circuito Ricardo Tormo.

14 novembre 2020 - 15:30

Franco Morbidelli non intende arrendersi e conquista la pole position del GP di Valencia. “La settimana scorsa è stato un po’ un disastro. Ora aveva in mente di partire dalla prima fila e ce l’ha fatta”, ha commentato Ramon Forcada a Sky Sport MotoGP. Dalla prima fila scatteranno Jack Miller e Taka Nakagami.

Johann Zarco aprirà la seconda fila affiancato da Pol Espargarò e Maverick Vinales. 7° Aleix Espargarò, chiudono la top-10 Pecco Bagnaia, Brad Binder e Miguel Oliveira. 12esima e 14esima piazza per le Suzuki di Joan Mir e Alex Rins.

15:29 – Pole di Franco Morbidelli in 1’30″1! In prima fila partiranno Miller e Nakagami

15:28 – Jack Miller firma un super crono e si mette davanti in 1’30″2.

15:26 – Binder, Oliveira e Quartararo in prima fila provvisoria. 4° Nakagami davanti a Morbidelli e Miller.

15:24 – Non manca qualche rischio per il pilota francese, che fortunatamente rimane in sella.

15:22 – Si fa vedere Quartararo, una serie di giri veloci gli permettono di scalare la classifica. Ma occhio anche alle KTM: arriva Oliveira, poco dopo superato dal rookie Binder.

15:15 – Vinales provvisoriamente al comando in 1’31″9

15:10 – Si oscilla fra gomme rain e slick. Queste qualifiche si preannunciano un’autentica scommessa.

15:05 – Inizia a piovere sul circuito di Valencia. Impossibile migliorare i tempi nel finale. Binder e Quartararo accedono alla Q6. Rossi e Dovizioso partiranno dalla 16esima e 17esima piazza.

15:00 – Binder e Quartararo restano al comando, Crutchlow segue con un gap di tre decimi. 6° Valentino Rossi con quasi 8 decimi di distacco.

14:55 – Brad Binder prende il comando della Q1 in 1’30″8 precedendo Fabio Quartararo ad un decimo.

14:45 – La quarta sessione di prove libere si conclude con Rins al comando davanti a Nakagami e Zarco. 4° Morbidelli.

14:40 – La Suzuki di Alex Rins passa al comando con il tempo di 1’30″8. A seguire Zarco, Mir, Miller e Morbidelli raccolti in meno di tre decimi. 13° Valentino Rossi.

14:30 – Nelle FP4 è Johann Zarco a firmare il best lap provvisorio in 1’31″0 davanti ad Alex Rins

Il riepilogo delle FP1-2-3

Penultima sessione di qualifiche per questa stagione MotoGP 2020. In questo week-end, sul circuito Ricardo Tormo di Valencia è in ballo il titolo mondiale. Joan Mir potrebbe accreditarsi campione per la prima volta e riportare la Suzuki nella storia dopo oltre un ventennio. 7° nella classifica combinata delle prove libere, proverà a gestire il vantaggio di 37 punti. Occhi puntati anche su Alex Rins e Fabio Quartararo che, oltre a sperare in un miracolo, si contendono la seconda piazza iridata. Lo spagnolo della Suzuki dovrà però passare per il Q1 prima di potersi giocare una delle prime file in griglia di partenza.

Dentro la top-10 anche la Yamaha M1 di Franco Morbidelli che nelle FP3 ha firmato il best lap in 1’30″1. L’italobrasiliano è a sette lunghezze dal secondo posto e potrebbe essere la seconda bella sorpresa di questa stagione. In lotta per il podio mondiale anche Maverick Vinales che sul passo gara lamenta ancora troppi problemi di grip al posteriore. Passerà dalla Q1 anche Valentino Rossi, soltanto 18° nelle prime tre sessioni di prove libere, e Fabio Quartararo, in evidente difficoltà a Cheste, sia sull’asciutto che sul bagnato.

Sarà una Q1 d’eccezione con altri nomi altisonanti: Andrea Dovizioso, Danilo Petrucci, Cal Crutchlow e Alex Marquez. Il pilota Aprilia Aleix Espargarò ha centrato il decimo crono nella combinata e potrà tentare l’assalto ad una buona piazza sullo schieramento. Nel box di Noale presente anche Andrea Iannone, giunto nel paddock MotoGP per salutare gli amici e tutti gli uomini Aprilia all’indomani della sentenza che lo costringe a restare fuori dalle piste fino al 2023.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

jorge martin motogp

MotoGP: Jorge Martín, triplo intervento riuscito. Rientro al Mugello?

motogp iker lecuona

MotoGP: Iker Lecuona, così non va. Poncharal: “Non so cosa dire”

remy gardner moto2

Moto2, Remy Gardner: “Bravo Raúl, ma la prossima volta vinco io!”