MotoGP, Andrea Iannone

La MotoGP ai tempi del coronavirus: cosa stanno facendo i piloti

Stagione MotoGP 2020 ferma per l'allarme coronavirus. I piloti proseguono la preparazione invernale in attesa di conoscere la prima data certa.

11 marzo 2020 - 15:34

La MotoGP ai tempi del coronavirus. Campionato del mondo fermo almeno fino a metà aprile, con la tappa di Rio Hondo che potrebbe essere posticipata nei prossimi giorni. In attesa di conferme i piloti proseguono la preparazione, dal momento che non c’è nessuna ordinanza che vieti di allenarsi all’aperto.

Aleix Espargarò, tornato da Losail da qualche giorno, non può fare a meno della sua mountain bike. Il pilota Aprilia ha ripreso il training nella sua Andorra, approfittando della pausa coatta per trascorrere più tempo con la famiglia. “Il giorno del riposo significa buon caffè e pancakes con la famiglia!”. Al lavoro anche Andrea Iannone che, dopo una giornata in pista sui kart, si allena in palestra. ‘The Maniac’ resta in attesa della sentenza da parte della CDI della FIm dopo il sospetto caso di doping riscontrato al termine del GP di Sepang 2019. In caso di squalifica la sua difesa legale è pronta a ricorrere al Tas di Losanna.

Maverick Vinales è tornato in Spagna dopo l’inverno in Qatar. Qui prosegue la preparazione in moto da cross, dopo una breve gita al lago Engolasters (Andorra). Il rider Yamaha attende con ansia di conoscere la prima data della stagione 2020 di MotoGP dopo le ottime prestazioni nei test invernali. La YZR-M1 sembra promettere molto bene, ma saranno solo i risultati della pista a smentire o confermare le buone impressioni.

I fratelli Alex e Marc Marquez si avvicendano fra motocross e mountain bike a Lleida. I due pilota Repsol Honda per la prima volta condivideranno il box Repsol Honda, ma l’allerta coronavirus ha rimandato l’esordio in gara dei due campioni di Cervera. Fabio Quartararo prolunga la pausa invernale ad Andorra, Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci tra Romagna e Pesaro-Urbino. Fabio Quartararo si sta allenando in Catalogna e non vede l’ora di correre la sua prima gara in sella alla Ducati.

Valentino Rossi e i ragazzi dell’Academy impegnati al Ranch di Tavullia, dove nei giorni scorsi i tre della MotoGP (Rossi, Morbidelli e Bagnaia) hanno realizzato un video postato sui social. Nelle ultime ore Pecco ha lanciato una raccolta fondi per aiutare il reparto di Rianimazione dell’ospedale Molinette di Torino. Il Dottore ha dato un importante contributo all’associazione Insieme per Marche Nord, che sta raccogliendo soldi da destinare all’azienda ospedaliera Marche Nord per l’emergenza coronavirus.

1 commento

cassio112_13062478
21:51, 11 marzo 2020

Fabio Quartararo si sta allenando in Catalogna e non vede l’ora di correre la sua prima gara in sella alla Ducati.

Quartararo sua uma Ducati!!!!!!

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi al Ranch

MotoGP, papà Graziano: “Valentino Rossi vuole chiudere vincendo”

MotoGP, Diego Gubellini e Fabio Quartararo

MotoGP, Diego Gubellini: “Il calendario non avvantaggia Fabio Quartararo”

MotoGP, Razlan Razali

MotoGP: Petronas frena sull’accordo con Valentino Rossi, ma la firma c’è