Jorge Lorenzo: “Marquez? Tutto causato da un mio errore”

Non commenta la "spallata" di Marquez all'ultimo giro

5 maggio 2013 - 13:57

Il campionato è lungo, verranno tempi migliori. Questo il pensiero di Jorge Lorenzo al termine di una gara a Jerez conclusa in terza posizione subendo, proprio alla “sua” curva, il sorpasso con annessa “spallata” da Marc Marquez nel corso dell’ultimo giro. Una manovra che il Campione del Mondo in carica preferisce non commentare, guardando già avanti…

Il contatto con Marquez? Preferisco non commentare la sua manovra. Tutto è iniziato da un mio errore di valutazione: pensavo di avere più vantaggio su di lui prima di quella curva, pertanto non ho chiuso preventivamente la traiettoria evitando così un suo possibile attacco. Questo è quanto accaduto ed, ovviamente, non posso esser felice, anche se preferisco non commentare cos’è successo.

Per quanto riguarda la gara, cerco di guardare soltanto gli aspetti positivi. Ho concluso terzo, sono 16 punti importanti per il campionato, è vero che potevano essere anche 20, ma alle volte le gare vanno così. Purtroppo sono partito male e già lì ho commesso un primo errore, poi non sono riuscito a tenere lo stesso passo di Pedrosa.

Penso che dobbiamo lavorare per migliorare il rendimento della moto, qui ci aspettavamo di far meglio e di lottare per la vittoria, ma sono convinto che presto torneremo protagonisti“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi a Valencia

Valentino Rossi: “Test invernali per capire come lavorare con il gruppo”

xavier artigas moto3 valencia

Moto3, Valencia: Sorpresa Artigas. La Spagna continua a sfornare talenti

crash zarco lecuona valencia

VIDEO La KTM di Lecuona colpisce Zarco. Nessuna frattura