Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo esclude il ritiro: “Così anche a tempo indeterminato”

Jorge Lorenzo 19° al termine delle qualifiche in Thailandia. Il maiorchino della Honda esclude il ritiro: "Possiamo continuare così a tempo indeterminato".

5 ottobre 2019 - 15:03

Un altro week-end da dimenticare per Jorge Lorenzo al Chang International Circuit di Buriram. Partirà dalla 19esima piazza in griglia, ben lontano dalle posizioni che gli competono. Non resta che attendere la fine del campionato e sperare in qualche modifica tecnica che gli consenta di avere più aderenza in percorrenza di curva. Al termine delle qualifiche il maiorchino della Repsol Honda appariva molto contrariato, segnalava problemi di chattering e mancanza di feeling con l’avantreno. “Non posso dare di più finché non troviamo qualcosa che mi dia più sicurezza e confidenza in tutte le curve“.

Nelle prove libere in Thailandia ha provato delle soluzioni pensate dopo la gara di Aragon, ma nessuna conseguenza positiva per Jorge Lorenzo, anzi. La diretta conseguenza è stata la mancanza di aderenza all’anteriore, poi la pioggia del mattino ha impedito di apportare ulteriori modifiche. “Abbiamo perfezionato l’area elettronica e non abbiamo raggiunto ciò che ci aspettavamo“. Nel tentativo di cercare più trazione sulla pioggia ha perso stabilità all’uscita di curva e in accelerazione, un problema ai freni ha peggiorato la situazione. “Diventare impazienti e provare troppe cose non è intelligente“.

Prosegue il calvario senza fine di Jorge Lorenzo, ma mette in chiaro che mai deciderà di ritirarsi a fine campionato. “Professionalmente è difficile, sono abituato a buoni risultati… ma devi sempre cercare di vedere il bicchiere mezzo pieno, perché ci sono persone che nella vita stanno peggio in genere. E per quanto possibile, una situazione professionale non molto buona, dobbiamo essere grati per come siamo in generale. Professionalmente al momento abbiamo la possibilità di migliorare ed è quello che dobbiamo cercare di fare… Per quanto tempo posso continuare così? Non lo so. In linea di principio, a tempo indeterminato“.

Jonathan Rea, “In Testa”, l’autobiografia del campione. Clicca qui per acquistare on line

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

48 lorenzo dalla porta

Lorenzo Dalla Porta e Alex Márquez campioni in Australia se…

Jorge Lorenzo

MotoGP, Jorge Lorenzo-Honda: massima intesa dopo Motegi

jeremy alcoba gresini moto3

Moto3: Jeremy Alcoba nel Mondiale 2020 con Gresini