MotoGP, Fabio Quartararo

Fabio Quartararo: “Voglio battere Valentino Rossi all’ultima curva”

Fabio Quartararo punta alla prima vittoria in MotoGP. E la immagina al termine di una sfida all'ultima curva contro Valentino Rossi.

12 giugno 2020 - 13:33

Fabio Quartararo resta nella sua Andorra alternando attività fisica e allenamenti in moto. Nei giorni scorsi è ritornato in sella ad una moto da cross sullo sterrato di Bassella, per preparare al meglio l’assalto alla prima vittoria in MotoGP. Il 21enne di Nizza non vuole sentire parlare di corsa al titolo nel 2020, ma sa di avere qualche possibilità da giocarsi. D’altronde Yamaha lo ha preferito persino a Valentino Rossi per il prossimo anni, certa di aver trovato il nuovo astro nascente che può mettere in difficoltà Marc Marquez.

Sei podi, sette pole position e due vittorie mancate per un soffio (Misano e Buriram) nella stagione 2019. Un mix di talento e semplicità che ha conquistato anche una larga fetta dei fan di Valentino Rossi. Fabio ha accolto con grande favore l’uscita del calendario ufficiale MotoGP 2020, dove compaiono piste che potrebbero giocare a suo favore. “A parte Austria e Aragon, le altre sono piste che mi piacciono tanto – ha detto a Sky Sport -. Mi definiscono l’antagonista di Marquez? Per me è una bella definizione“. L’anno scorso lottava per la top-10 e si è invece ritrovato sempre pronto a puntare al podio.

ROSSI BENIAMINO E PRIMA ‘VITTIMA’

La casa di Iwata ha deciso di premiarlo con una sella che “scotta”, quella del nove volte iridato Valentino Rossi. “Non prenderò il posto di Rossi, il suo posto è unico, lui è una leggenda di questo sport, nessuno può prendere il suo posto. Valentino per me è stato un’ispirazione – ha ribadito Fabio Quartararo -, mi ha dato le giuste motivazioni quando ero un bambino, fotografavo tutti i 46 che vedevo in giro, sognavo di diventare come lui da grande. Anche se in MotoGP è un’impresa quasi impossibile, dato che sta ancora correndo a 40 anni, poter gareggiare con lui è veramente speciale“.

L’obiettivo primario da rincorrere è la prima vittoria in MotoGP, per regalare una meritata emozione al team Petronas SRT che ha creduto in lui. “Dopo appena una stagione in MotoGP hanno deciso di affidarmi un posto nella Yamaha ufficiale nel 2021. A questo punto voglio realizzare il mio sogno: diventare campione del mondo della MotoGP. La prima vittoria? Mi piacerebbe ottenerla dopo un duello con Rossi – ha concluso il francese -, magari con un sorpasso decisivo all’ultima curva“.

Video Instagram @fabioquartararo20

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi

L’arrivo di Valentino Rossi manda in tilt Razali e il team satellite

Stefan Bradl tester MotoGP

MotoGP, Honda conferma il test a Misano per fine agosto

Valentino Rossi al Ranch

MotoGP, papà Graziano: “Valentino Rossi vuole chiudere vincendo”