3 commenti

mauro.an_14291662
10:09, 9 agosto 2019

Puntare su Dovizioso è stato un grande errore, la stagione 2017 ha fatto pensare a tutti che fosse diventato un campione, invece era la Ducati ad essere significativamente superiore alla Honda, e per questo va reso grande merito a MM93 per aver vinto un mondiale difficilissimo. Guardiamo il 2019… Dovizioso ha vinto una gara per pochi millesimi e in metà stagione si è giocato la vittoria solo in un’altra occasione, perdendo con il compagno di squadra… oltre a dichiarare in modo imbarazzante, più volte, che Marquez è il più forte, ma seriamente pensano in Ducati di poter vincere il mondiale con lui ???? Appoggio il ritorno di Lorenzo al 100% , anche perché di altri piloti in grado di poter avvicinare e battere Marquez per un mondiale chi ne vede qualcuno ?? Quartararò sta impressionando, ma da qui a lottare per il titolo… ne passa

    Mattia B.
    11:24, 9 agosto 2019

    Il giudizio sul Dovi, personale, ci poteva anche stare,non il confronto con Jorge, 506 punti contro 271 con la stessa moto in 2 anni.
    Dopo la fatidica svolta di Lorenzo nel 2018 ci sono state gare come Brno, vinta dal Dovi, e Misano, dove Jorge si è steso perchè non sopportava l’idea di finire dietro di nuovo e Valencia dove il Dovi a rivinto.
    Totalmente in disaccordo sul ritorno di Lorenzo: c’ha i suoi anni, è la solita minestra riscaldata, a conti fatti non ha dimostrato di avere nulla più del Dovi, anzi.
    Oggi come oggi a parità di moto gli starebbe davanti anche Miller.

      svenhasse_852231
      23:09, 9 agosto 2019

      ….beh…paragonare Dovizioso a Lorenzo …..il confronto palmares mi sembra impietoso. Direi che invece la Honda non ha smentito categoricamente. Secondo me matrimonio Honda-Lorenzo giungerà ad un divorzio consensuale. poi se Lorenzo finisce in Pramac o in Petronas è un altro par di maniche.