Dani Pedrosa: “Oggi ho dato tutto me stesso, guardo avanti”

Conclude secondo a Indy, ora a -21 da Marquez

19 agosto 2013 - 0:46

Non al meglio della forma fisica, Dani Pedrosa ha ottenuto il massimo dal weekend a Indianapolis: il secondo posto alle spalle di un imprendibile Marc Marquez. Cercando di vedere il bicchiere mezzo pieno, il tri-Campione del Mondo si mostra soddisfatto di questo risultato, anche se l’obiettivo è di tornare quanto prima alla vittoria e recuperare terreno in campionato.

Oggi ho dato tutto me stesso: più di così non potevo fare“, afferma Dani Pedrosa. “Per i problemi fisici ho dovuto guidare in maniera diversa dal solito, cercando oltretutto nei primi giri di conservare le energie per poter portare a termine la corsa.

Senza dubbio è stata una gara difficile, ho faticato a gestire la moto, pertanto il secondo posto è un buon risultato. In altre condizioni sono convinto che sarei riuscito a fare di meglio, ma oggi è andata così, c’è poco da fare se non guardare gli aspetti positivi di questo risultato e guardare avanti“.

Con questo secondo posto e la vittoria di Marc Marquez, ora Dani Pedrosa insegue a 21 punti dal proprio compagno di squadra in campionato.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, bandiera rossa

Pannelli luminosi obbligatori in MotoGP, Superbike ed Endurance

MotoGP, Joan Mir campione del mondo 2020

MotoGP, Joan Mir: “Al Ranch di Valentino Rossi con una super Suzuki”

moto2 jerez

Moto2, la pioggia rovina la prima giornata di test privati a Jerez