Marc Marquez

Cervera, Marc Marquez: “Corro per vincere, rischio ma sono felice”

Marc Marquez e suo fratello Alex festeggiano i loro titoli mondiali nella roccaforte di Cervera. "É stata una stagione difficile, ripetersi sarà difficile".

9 novembre 2019 - 18:20

A Cervera è il giorno della grande festa per Marc Marquez e suo fratello Alex. Ottavo titolo mondiale per il maggiore, secondo per il minore e il sogno di ritrovarsi presto in MotoGP. La giornata di celebrazioni è iniziata con la conferenza stampa congiunta: “La verità è che quest’anno non ho pensato molto alla celebrazione dell’ottavo titolo. Mi sono concentrato sul mio, volevo vincere“, ha esordito il pilota Repsol Honda. Il titolo del fratello Alex si è concretizzato a Sepang nel corso dell’ultimo Gran Premio: “Sono stato particolarmente entusiasta per il Mondiale di Alex. Mi ha fatto dimenticare il dolore (caduta nella Q2, ndr), ero molto felice“.

Una stagione dove ha rimediato una sola caduta in Texas, 11 vittorie e 6 volte al secondo posto. Un trionfo schiacciante che però non esalta particolarmente il campione di Cervera. “Non credo di aver vinto molto. Ho sempre pensato ai miei avversari con rispetto e ci sono persino gare che ho perso all’ultima curva. Il fatto è che non ho avuto rivali costanti, invece noi non abbiamo fallito“. Ripetere un campionato a certi livelli sarà molto difficile: “È stata una stagione perfetta – ha ammesso Marc Marquez -. Sarà difficile da ripetere perché i rivali cresceranno e sarà più difficile batterli”.

Nella stagione 2019 di MotoGP il Cabroncito ha saputo davvero fare la differenza, colmare le lacune della RC213V, portare al limite una Honda per nulla semplice da domare. “È una questione di mentalità. Competo per vincere e basta. Mia madre sa che c’è rischio, ma sa anche cosa mi rende felice. Quindi …“. Terminata la conferenza stampa i due fratelli Marquez si dirigeranno a bordo di un camion allestito con i colori rosso e blu che contrassegnano i campioni. Direzione in Piazza Pio XII per il consueto bagno di folla, dove saliranno sul palco per le ultime dichiarazioni e i saluti finali.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo: “Correre in Superbike? Non ci ho nemmeno pensato”

eric granado

MotoE, Valencia: Eric Granado ultimo poleman 2019, 2° Ferrari

Brad Binder Valencia

Moto2, Valencia: Prove 2, Brad Binder da record