Avintia Blusens presenta diverse novità a Jerez

Guidotti seguirà Barbera, Jojic ancora con Aoyama

29 novembre 2012 - 4:58

Non solo Ducati. Nei test privati a Jerez de la Frontera per la MotoGP è presente il team Avintia Blusens portando in pista una serie di novità per la stagione 2013 che vedrà la compagine di Raul Romero al via con due BQR-FTR Kawasaki iscritte nella classe “CRT” con due piloti di esperienza nella top class: Hector Barbera e Hiroshi Aoyama.

Oltre a significativi sviluppi in termini di ciclistica ed elettronica (l’obiettivo è migliorare la gestione del freno motore, uno dei problemi sincerati da Hector Barbera nei test post-GP a Valencia), il team BQR ha rivisto il proprio organigramma all’interno del box.

A seguire Hiroshi Aoyama in qualità di capo-tecnico è tornato Tom Jojic, già con l’ex iridato 250cc nel 2010 con il team Interwetten Honda sempre in MotoGP, mentre al box di Barbera è presente Giacomo Guidotti, negli ultimi anni in Superbike con Alstare Suzuki e BMW Motorrad Motorsport.

L’obiettivo del team Avintia Blusens BQR è di puntare al titolo dei “Claiming Rule Team” confermando la partnership con FTR Moto per lo sviluppo della BQR-FTR spinta dal propulsore Kawasaki Ninja ZX-10R, condotta al trionfo di classe quest’anno ad Indianapolis da Yonny Hernandez (passato al Paul Bird Motorsport).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

tony arbolino moto3

Moto3, Tony Arbolino: “Jorge Lorenzo il mio coach? Sarebbe un sogno”

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi a Jakarta prima del test in Malesia

MotoGP, Gigi Dall'Igna

MotoGP, Ducati: l’asso nella manica può essere Johann Zarco